Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Stanziati sedici milioni dalla Regione per salvare le Terme dal fallimento

Stanziati sedici milioni dalla Regione per salvare le Terme dal fallimento

Sedici milioni della Regione per salvare le Terme di Montecatini. Infatti, è stata definita l’acquisizione degli stabilimenti Tettuccio, Regina ed Excelsior L’obiettivo, sottolineato dal Presidente Eugenio Giani è quello di un rilancio di Montecatini e dell’offerta culturale in Toscana. E’ previsto il mantenimento della funzione termale, ma anche spazi espositivi e culturali e spazio alla Collezione Alinari.
E stata quindi definita l’acquisizione degli stabilimenti Tettuccio, Regina ed Excelsior delle Terme di Montecatini per una cifra complessiva di 16,4 milioni di euro. E’ stata approvata dalla giunta regionale la delibera relativa che prevede anche il mantenimento della funzione termale per lo stabilimento Tettuccio e Regina, oltre alla valorizzazione della funzione culturale e del patrimonio artistico caratterizzato dal liberty. L’Excelsior sarà anche esso trasformato in polo culturale ed espositivo con particolare vocazione alla valorizzzaione della collezione Alinari.

“Questa delibera – ha spiegato il presidente Eugenio Giani- segna l’inizio di un percorso di rilancio della città di Montecatini Terme che oltre al termalismo, deve valorizzare e ampliare l’offerta culturale toscana . “Oggi – ha aggiunto – viene affrontato il primo passaggio, l’acquisizione dei ‘contenitori’: mettiamo intanto in sicurezza la parte più rilevante del Patrimonio Unesco che preme a tutte le istituzioni e alla comunità. In continuità avvieremo la costruzione del progetto culturale complessivo, che stiamo già tracciando con l’obiettivo di riorganizzare e rilanciare la destinazione Montecatini insieme a tutto il termalismo toscano. C’è l’opportunità di creare uno spazio espositivo, di fare attività culturale e di portare la collezione Alinari”.
La delibera di oggi arriva ad integrare la presentazione del concordato al giudice fallimentare supportata dalla copertura di una specifica voce nel bilancio di previsione .
Il Partito Democratico comunale e provinciale, insieme al gruppo consiliare PD di Montecatini Terme, esprimono grande soddisfazione per la proposta ufficiale dell’acquisizione da parte della Regione Toscana degli stabilimenti Tettuccio, Regina ed Excelsior. “Il mantenimento della funzione termale, unita alla previsione di spazi culturali ed espositivi per la collezione Alinari, rappresenta il segno di una vera ripartenza che il territorio aspettava da tempo. La decisione, infatti, pone le basi per il rilancio turistico, economico e culturale di tutta la Valdinievole”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi