Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Domenica 26 maggio tornano le bancarelle di “Pescia antiqua” con tante iniziative: c’è anche “Lions in piazza”

Domenica 26 maggio tornano le bancarelle di “Pescia antiqua” con tante iniziative: c’è anche “Lions in piazza”

La città di Pescia si appresta a vivere, domenica 26 maggio, una nuova, intensa giornata ricca di manifestazioni dislocate in gran parte del centro storico a partire fin dal mattino.
Nella centralissima piazza Mazzini torneranno le selezionate bancarelle di Pescia Antiqua: mobili e soprammobili, oggettistica di ogni tipo e pregio, quadri e stampe, numismatica e filatelia, libri e fumetti, collezionismo, cd, dischi e musicassette e tanto altro ancora riempiranno gli spazi messi a disposizione della manifestazione, diventata un punto di riferimento del settore a livello regionale e nazionale. Via Andreotti e via Buonvicini ospiteranno il mercatino del riuso e del vintage, dove sarà possibile trovare capi di abbigliamento e accessori usati prodotti da grandi firme a prezzi veramente accessibili.
In borgo della Vittoria troveranno collocazione i banchi della gastronomia e dei dolci tipici toscani sempre molto apprezzati e ricercati.
La parte a nord di piazza Mazzini accoglierà l’interessante iniziativa “Lions in piazza”: i medici e altri volontari del Lions Club saranno gratuitamente a disposizione, mattino e pomeriggio, di tutti i cittadini per consulenza cardiologica, elettrocardiogramma, misurazione pressione arteriosa, consulenza oculistica, determinazione della glicemia e tanti altri consulti medici.
Altra iniziativa interessante quella organizzata dal Comitato Il Palagio in piazza Santo Stefano, dove, dalle ore 11 fino al tramonto sarà possibile fare un tuffo nella stagione dei colori e dei sapori più belli, con musica dal vivo, aperitivi e le bancarelle di florovivaismo, artigianato e curiosità.
In tutta la città saranno inoltre attivi i volontari delle associazioni Quelli con Pescia nel cuore e l’Officina delle arti per accompagnare i turisti a visitare i monumenti, le chiese e gli angoli più significativi della città.
Apertura, con un unico biglietto di ingresso, del Museo civico e del Palagio con la preziosa gipsoteca dedicata a Libero Andreotti.
Per accogliere al meglio i numerosi visitatori che giungeranno anche da fuori regione, verrà potenziata l’offerta dei ristoranti cittadini, proponendo piatti della cucina popolare e tradizionale pesciatina e tra questi i particolari asparagi di grandi dimensioni.
Lungo il percorso delle manifestazioni, saranno attivi bar con tavoli all’esterno, pizzerie, paninoteche, pasticcerie e gelaterie dove sarà piacevole fermarsi per una sosta gustosa.
Come per tutti i giorni festivi, sarà possibile parcheggiare gratuitamente in tutti gli stalli pubblici, compresi quelli, di solito, a pagamento.
Pescia Antiqua è una produzione dell’associazione culturale pinocchio 3000 in collaborazione con l’assessorato alle attività produttive del Comune di Pescia. Info 0572 1913547

3 Comments

  1. controllate il sito. Grazie

  2. buongiorno da mesi, se io condivido il vostro post sulla Toscana Quando, viene pubblicato non l’ultimo ma il post di novembre

    • Abbiamo segnalato il problema ai nostri tecnici

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi