Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

In funzione all’ippodromo Sesana un nuovo hub vaccinale da 900 dosi al giorno

In funzione all’ippodromo Sesana un nuovo hub vaccinale da 900 dosi al giorno

Un altro importante impianto sportivo – dopo il Palaterme fino a qualche mese fa (leggi l’articolo) – diventa un hub vaccinale. Si tratta dell’ippodromo Sesana. Con la necessità di dare un nuovo impulso alle vaccinazioni per le terze dosi, c’era bisogno di una struttura di una certe dimensione per accogliere gente da tutta la Valdinievole.
Il comprensorio, come risulta dai dati diffusi a livello regionale, è una delle aree dove la variante Omicron ha prodotto più contagi.
Il Sesana ha infatti gli spazi giusti per quello che l’Asl stava cercando: dispone di un’area di 130mila metri quadrati, di questi trentamila circa sono riservati al pubblico e 45mila a vari usi. Il parcheggio può ospitare oltre duemila posti auto. Insomma numeri che danno una certa garanzia.
Il nuovo centro vaccinale è stato inaugurato il 14 gennaio, dal lunedì al sabato, inizialmente su due turni al mattino e al pomeriggio su almeno quattro linee vaccinali. Sarà in grado di somministrare circa 900 vaccinazioni giornaliere, grazie al supporto delle associazioni di volontariato della Società di Soccorso Pubblico e della Misericordia di Montecatini.
Le iniezioni verranno fatte all’interno di grosse tende, sul modello di quelle utilizzate al Palaterme su quattro linee vaccinali.
Nella notte, poche ore dopo l’inaugurazione, l’area interessata è stata riempita di scritte contro i vaccini e i green pass. Sono in corso indagini, grazie anche alla registrazione delle telecamere, per individuarne gli autori.
Questa la condanna del gesto da parte del sindaco Luca Baroncini: “Ancora una volta atti vandalici incivili e vergognosi da condannare duramente. Danneggiare un patrimonio pubblico o privato è un gesto da delinquenti e da scellerati. L’area è piena di telecamere, quindi spero sia possibile individuare i responsabili così che possano risponderne e pagare i danni. Solidarietà a Snaitech, alla società della salute, ad asl a tutti i medici, infermieri e volontari che prestano invece un servizio encomiabile alla popolazione e che la mattina meriterebbero di trovarsi un mazzo di fiori e non scritte idiote. Ci tengo solo a evidenziare che la stragrande maggioranza dei cittadini, e anche la stragrande maggioranza di coloro che non condividono le scelte del governo, sono persone per bene lontani anni luce da certe azioni. I responsabili invece debbono essere isolati e vergognarsi”.
All’inaugurazione erano presenti il presidente della Regione Eugenio Giani, il sindaco di Montecatini Luca Baroncini e gli altri sindaci o rappresentanti dei comuni della Valdinievole, l’Azienda Usl Toscana centro, la Società della Salute Valdinievole, le associazioni di volontariato.
Mettendo a disposizione dei cittadini della Valdinievole l’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme per la realizzazione di un hub vaccinale, Lorenzo Stoppini, direttore Business Unit Ippodromi di Snaitech, società proprietaria dell’impianto, ha commentato: “È per noi motivo di grande orgoglio sapere che l’Ippodromo Snai Sesana avrà un ruolo fondamentale per contribuire a proteggere e dare un futuro a tutti i cittadini della Valdinievole”.

Tutti gli interessati potranno prenotarsi online tramite la consueta piattaforma dedicata
https://prenotavaccino.sanita.toscana.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi