Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Gli appuntamenti, gli spettacoli e gli eventi al cinema e in teatro

Gli appuntamenti, gli spettacoli e gli eventi al cinema e in teatro

LUNEDI’ 6 FEBBRAIO

Cinema Excelsior

Riposo

Cinema Imperiale

Riposo

MARTEDI’ 24 – MERCOLEDI’ 25 GENNAIO

Cinema Excelsior

ore 21,15
The plane
regia di Christian Gudegast, Jean-François Richet
Con Gerard Butler, Mike Colter, Yoson An, Daniella Pineda, Paul Ben-Victor, Remi Adeleke, Joey Slotnick, Evan Dane Taylor, Claro de los Reyes, Tony Goldwyn, Lilly Krug, Kate Rachesky, Tara Westwood, Kelly Gale
(Azione, durata 107 min.)

Brodie Torrance è un pilota di aerei di linea dal passato militare, che ora vola su tratte secondarie a causa di una rissa con un ubriaco che l’ha fatto declassare. Non l’ha presa male però: il suo vero dolore è la perdita della moglie e la sua principale preoccupazione è tornare dalla figlia per l’inizio del nuovo anno. Purtroppo sulla sua rotta c’è una tempesta e la compagnia aerea, per risparmiare sul carburante di un volo poco frequentato, gli impone di volare sopra la perturbazione, che si rivela però peggiore del previsto e finisce per far precipitare l’aereo in un’isola delle Filippine in mano alla guerriglia separatista. Una terra di nessuno dove Brodie si dovrà alleare con Gaspare, un latitante accusato di omicidio che viaggia in manette insieme ai passeggeri.

ore 21,15
Il primo giorno della mia vita
regia di Paolo Genovese
Con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Margherita Buy, Sara Serraiocco, Gabriele Cristini, Giorgio Tirabassi, Lino Guanciale, Antonio Gerardi, Vittoria Puccini, Elena Lietti, Thomas Trabacchi
(Commedia, durata 121 min.)

Arianna ha perso la figlia e non se ne dà pace. Napoleone è un motivatore che riesce a spronare tutti tranne che se stesso. Emilia è un’eterna seconda confinata sulla sedia a rotelle che ha messo fine alla sua ascesa nella ginnastica artistica. E Daniele è uno youtuber riluttante sfuggito ai bulli ma non alla propria mancanza di autostima. Un uomo misterioso intercetta i quattro nel momento in cui hanno deciso di farla finita, e ora deambulano insieme a lui, né morti né vivi. L’uomo ha intenzione di fornire loro una prospettiva diversa dalla quale guardare la propria situazione durante una settimana in cui rimarranno sospesi nel tempo, senza bere né mangiare, e senza che nessuno si accorga della loro presenza. Ma non è facile far cambiare idea a chi si sentiva arrivato al capolinea della propria vita.

Cinema Imperiale

ore 20.30
Me contro te il film – Missione giungla
regia di Gianluca Leuzzi
Con Sofia Scalia, Luigi Calagna, Valentina Tomada, Antonella Carone, Pierpaolo Zizzi, Michele Savoia
(Commedia, durata 90 min.)

Un nuovo pericolo minaccia la terra. C’è infatti una fonte magica nascosta nella giungla che, se viene contaminata, rischia di trasformare il pianeta in un luogo deserto e senza vita. Viperiana e il suo assistente Serpe ne sono venuti a conoscenza e hanno cominciato a mescolare le pozioni stregate nella fonte. Ci vorrà così pochissimo tempo per avvelenare tutta l’acqua. Luì e Sofì sono così costretti a tornare in azione. Si inoltrano nella giungla assieme a Chicco, l’assistente di Pongo (che è stato fatto scomparire proprio da Viperiana e il suo aiutante) e lì incontrano una guida, Serenino, dal comportamento ambiguo che si unisce a loro. Inoltre vengono inizialmente accolti in modo ostile dalla tribù dei Pesantosi, ma poi Tara, la figlia del loro capo tribù, li aiuta nella ricerca della fonte magica per sventare così il piano diabolico.

ore 20.30
Babylon
regia di Damien Chazelle. Con Brad Pitt, Margot Robbie, Diego Calva, Jean Smart. «continua Jovan Adepo, Li Jun Li (II), Tobey Maguire, Jonah Platt, Max Minghella, Samara Weaving, Katherine Waterston, Eric Roberts, Flea, Lukas Haas, Rory Scovel, P.J. Byrne, Damon Gupton, J.C. Currais, Jimmy Ortega, Marcos A. Ferraez, Shane Powers
(Drammatico,  durata 183 min.)

A Hollywood, nel 1926, nel corso di un party scatenato si incontrano l’aspirante attrice Nellie e il messicano Manny, che lavora come aiutante presso la casa di produzione Keystone. Dopo la morte per overdose di un’attrice, Nellie, bellissima e senza freni, ha finalmente l’occasione di sfondare, mentre Manny, che fin da subito s’innamora di Nellie e la protegge dal suo stesso stile di vita forsennato, diventa amico della star in declino Jack Corran. Il passaggio dal muto al sonoro stravolgerà la città del cinema: incapace di adattarsi al sonoro e travolta dalla relazione con la cantante Lady Fay Zhu, Nellie si perde in una spirale d’autodistruzione, mentre Jack vede progressivamente sparire il suo nome dai cartelloni. Il solo Manny sembra farcela, scalando i vertici del sistema, ma anche lui finirà per essere travolto dal destino della nuova Babilonia…

ore 20.30 (proiezioni in 3D)
Avatar – La via dell’acqua
regia di James Cameron
Con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Kate Winslet, Oona Chaplin, Giovanni Ribisi, Cliff Curtis, CCH Pounder, Joel David Moore, Michelle Yeoh, Jemaine Clement, Chloe Coleman, Edie Falco, Matt Gerald, Jamie Flatters, Keston John, Brendan Cowell, Britain Dalton
(Azione, durata 192 min.)

A ormai tredici anni di distanza dal primo capitolo, Cameron continua a scommettere sulla stereoscopia, una tecnologia che proprio il suo film ha rilanciato ma che è poi è andata via via scomparendo – anche perché troppo spesso malamente implementata. Ovviamente quello di Avatar – La via dell’acqua sarà un 3D attentamente pensato e sviluppato ai vertici delle possibilità tecnologiche odierne. Ancora una volta il regista punta infatti ad aprire per noi la finestra su un mondo alieno e meraviglioso, del tutto fittizio ma dalla straordinaria concretezza.

GIOVEDI’ 2 – VENERDI’ 3 FEBBRAIO

Cinema Excelsior

ore 21,15
Bussano alla porta
regia di M. Night Shyamalan
Con Dave Bautista, Jonathan Groff, Ben Aldridge, Nikki Amuka-Bird, Kristen Cui, Abby Quinn, Rupert Grint, William Ragsdale, Mike Wilson 
(Thriller, durata 100 min.)

Eric e Andrew sono i due papà felici della piccola Wen, perspicace ben al di là della sua tenera età. Stanchi di subire atti di intolleranza omofobica, si ritirano in un cottage nei boschi per godersi un po’ di pace. Un giorno quattro sconosciuti, guidati dal gigantesco Leonard, bussano alla loro porta. Le loro intenzioni sembrano bellicose ma le loro azioni sono contraddittorie, finché Leonard rivela la ragione della loro visita: a Eric e Andrew tocca compiere una scelta dolorosa e insostenibile, senza la quale il mondo è destinato a finire.

ore 21,15
Il primo giorno della mia vita
regia di Paolo Genovese
Con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Margherita Buy, Sara Serraiocco, Gabriele Cristini, Giorgio Tirabassi, Lino Guanciale, Antonio Gerardi, Vittoria Puccini, Elena Lietti, Thomas Trabacchi
(Commedia, durata 121 min.)

Arianna ha perso la figlia e non se ne dà pace. Napoleone è un motivatore che riesce a spronare tutti tranne che se stesso. Emilia è un’eterna seconda confinata sulla sedia a rotelle che ha messo fine alla sua ascesa nella ginnastica artistica. E Daniele è uno youtuber riluttante sfuggito ai bulli ma non alla propria mancanza di autostima. Un uomo misterioso intercetta i quattro nel momento in cui hanno deciso di farla finita, e ora deambulano insieme a lui, né morti né vivi. L’uomo ha intenzione di fornire loro una prospettiva diversa dalla quale guardare la propria situazione durante una settimana in cui rimarranno sospesi nel tempo, senza bere né mangiare, e senza che nessuno si accorga della loro presenza. Ma non è facile far cambiare idea a chi si sentiva arrivato al capolinea della propria vita.

Cinema Imperiale

ore 20.40
Everything everywhere all at once
regia di Dan Kwan, Daniel Scheinert
Con Michelle Yeoh, Stephanie Hsu, Ke Huy Quan, James Hong, Jamie Lee Curtis, Tallie Medel, Jenny Slate, Harry Shum Jr., Biff Wiff, Sunita Mani, Aaron Lazar, Craig Henningsen, Anthony Molinari, Panuvat Anthony Nanakornpanom, Efka Kvaraciejus, Audrey Wasilewski, Timothy Eulich, Daniel Scheinert
(Azione, durata 139 min.)

Evelyn e il marito Waymond sono cinesi americani con una tipica impresa di famiglia: una lavanderia a gettoni. Sono però indietro con le tasse e devono presentarsi presso l’ufficio della IRS con vari documenti che giustifichino la detrazione delle spese. Della famiglia fanno parte anche il nonno materno Gong Gong e la figlia Joy, che è in una relazione lesbica mal digerita dalla madre. Nell’ufficio di Evelyn la banalità della sua vita viene travolta da una sconcertante missione: il multiverso è in pericolo e la donna, assumendo in sé le capacità delle proprie varianti da altri mondi, deve cercare di arrestare una misteriosa entropia cosmica.

ore 20.40
Gli spiriti dell’isola
regia di Martin McDonagh. Con Colin Farrell, Brendan Gleeson, Kerry Condon, Barry Keoghan. «continua Pat Shortt, Gary Lydon, Sheila Flitton, Bríd Ní Neachtain, Jon Kenny, Aaron Monaghan, David Pearse
(Drammatico, durata 114 min.)

Irlanda, 1923. I migliori amici Pádraic e Colm s’incontrano da una vita alle due del pomeriggio per qualche pinta al pub e le solite chiacchiere. Un giorno, però, Colm non apre la porta di casa all’amico, e in seguito, costretto a fornire una spiegazione, afferma di averne abbastanza di lui e di non voler spendere un minuto di più in sua compagnia. Devastato e incapace di accettare la cosa, Pa’draic cerca l’aiuto della sorella e poi del parrocco perché parlino con Colm, ma quest’ultimo non solo non ritratta, ma minaccia il peggio se Pa’draic non lo lascerà in pace. Mentre sul continente infuria la guerra civile, sull’immaginaria isola di Inisherin, che si è sempre considerata al riparo dal conflitto, l’allontanamento di due amici fraterni innesca ugualmente una serie di conseguenze e un’escalation di atrocità.

ore 20.30
Babylon
regia di Damien Chazelle. Con Brad Pitt, Margot Robbie, Diego Calva, Jean Smart. «continua Jovan Adepo, Li Jun Li (II), Tobey Maguire, Jonah Platt, Max Minghella, Samara Weaving, Katherine Waterston, Eric Roberts, Flea, Lukas Haas, Rory Scovel, P.J. Byrne, Damon Gupton, J.C. Currais, Jimmy Ortega, Marcos A. Ferraez, Shane Powers
(Drammatico,  durata 183 min.)

A Hollywood, nel 1926, nel corso di un party scatenato si incontrano l’aspirante attrice Nellie e il messicano Manny, che lavora come aiutante presso la casa di produzione Keystone. Dopo la morte per overdose di un’attrice, Nellie, bellissima e senza freni, ha finalmente l’occasione di sfondare, mentre Manny, che fin da subito s’innamora di Nellie e la protegge dal suo stesso stile di vita forsennato, diventa amico della star in declino Jack Corran. Il passaggio dal muto al sonoro stravolgerà la città del cinema: incapace di adattarsi al sonoro e travolta dalla relazione con la cantante Lady Fay Zhu, Nellie si perde in una spirale d’autodistruzione, mentre Jack vede progressivamente sparire il suo nome dai cartelloni. Il solo Manny sembra farcela, scalando i vertici del sistema, ma anche lui finirà per essere travolto dal destino della nuova Babilonia…

ore 20.30 (proiezioni in 3D)
Avatar – La via dell’acqua
regia di James Cameron
Con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Kate Winslet, Oona Chaplin, Giovanni Ribisi, Cliff Curtis, CCH Pounder, Joel David Moore, Michelle Yeoh, Jemaine Clement, Chloe Coleman, Edie Falco, Matt Gerald, Jamie Flatters, Keston John, Brendan Cowell, Britain Dalton
(Azione, durata 192 min.)

A ormai tredici anni di distanza dal primo capitolo, Cameron continua a scommettere sulla stereoscopia, una tecnologia che proprio il suo film ha rilanciato ma che è poi è andata via via scomparendo – anche perché troppo spesso malamente implementata. Ovviamente quello di Avatar – La via dell’acqua sarà un 3D attentamente pensato e sviluppato ai vertici delle possibilità tecnologiche odierne. Ancora una volta il regista punta infatti ad aprire per noi la finestra su un mondo alieno e meraviglioso, del tutto fittizio ma dalla straordinaria concretezza.

SABATO 4 – DOMENICA 5 FEBBRAIO

Cinema Excelsior

sabato ore 16,30 – 21,30
domenica ore 16,15 – 21,00
Bussano alla porta
regia di M. Night Shyamalan
Con Dave Bautista, Jonathan Groff, Ben Aldridge, Nikki Amuka-Bird, Kristen Cui, Abby Quinn, Rupert Grint, William Ragsdale, Mike Wilson 
(Thriller, durata 100 min.)

Eric e Andrew sono i due papà felici della piccola Wen, perspicace ben al di là della sua tenera età. Stanchi di subire atti di intolleranza omofobica, si ritirano in un cottage nei boschi per godersi un po’ di pace. Un giorno quattro sconosciuti, guidati dal gigantesco Leonard, bussano alla loro porta. Le loro intenzioni sembrano bellicose ma le loro azioni sono contraddittorie, finché Leonard rivela la ragione della loro visita: a Eric e Andrew tocca compiere una scelta dolorosa e insostenibile, senza la quale il mondo è destinato a finire.

sabato ore 18,15 – 21,30
domenica ore 18,00- 21,00
Il primo giorno della mia vita
regia di Paolo Genovese
Con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Margherita Buy, Sara Serraiocco, Gabriele Cristini, Giorgio Tirabassi, Lino Guanciale, Antonio Gerardi, Vittoria Puccini, Elena Lietti, Thomas Trabacchi
(Commedia, durata 121 min.)

Arianna ha perso la figlia e non se ne dà pace. Napoleone è un motivatore che riesce a spronare tutti tranne che se stesso. Emilia è un’eterna seconda confinata sulla sedia a rotelle che ha messo fine alla sua ascesa nella ginnastica artistica. E Daniele è uno youtuber riluttante sfuggito ai bulli ma non alla propria mancanza di autostima. Un uomo misterioso intercetta i quattro nel momento in cui hanno deciso di farla finita, e ora deambulano insieme a lui, né morti né vivi. L’uomo ha intenzione di fornire loro una prospettiva diversa dalla quale guardare la propria situazione durante una settimana in cui rimarranno sospesi nel tempo, senza bere né mangiare, e senza che nessuno si accorga della loro presenza. Ma non è facile far cambiare idea a chi si sentiva arrivato al capolinea della propria vita.

sabato ore 16.15
domenica ore 16,00
Asterix e Obelix – Il regno di mezzo
regia di Guillaume Canet. Con Guillaume Canet, Gilles Lellouche, Vincent Cassel, Jonathan Cohen, Marion Cotillard, Zlatan Ibrahimovich, Juli Chen, Pierre Richard, Vincent Desagnat, Audrey Lamy, José Garcia, Manu Payet, Ramzy Bedia 
(Commedia, durata 111 min.)

Nel 50 A.C. la Gallia è quasi interamente terra romana, fatta eccezione per un’irriducibile sacca di resistenza: il grande Cesare non è ancora riuscito, infatti, ad averla vinta sul villaggio dell’Armorica in cui vivono Asterix e Obelix. Romani e Galli si ritrovano ora di nuovo gli uni contro gli altri nella lontana Cina, dove l’imperatrice, vittima di un colpo di stato, ha affidato la sua bella e unica figlia, Fu Ji, al mercante Maidiremaïs e, per suo tramite, ai nostri eroi con i baffi, mentre l’usurpatore Deng Tsin Quin ha chiesto e ottenuto l’appoggio delle sterminate legioni di Cesare.

sabato ore 18,30
domenica ore 18,15
The plane
regia di Christian Gudegast, Jean-François Richet
Con Gerard Butler, Mike Colter, Yoson An, Daniella Pineda, Paul Ben-Victor, Remi Adeleke, Joey Slotnick, Evan Dane Taylor, Claro de los Reyes, Tony Goldwyn, Lilly Krug, Kate Rachesky, Tara Westwood, Kelly Gale
(Azione, durata 107 min.)

Brodie Torrance è un pilota di aerei di linea dal passato militare, che ora vola su tratte secondarie a causa di una rissa con un ubriaco che l’ha fatto declassare. Non l’ha presa male però: il suo vero dolore è la perdita della moglie e la sua principale preoccupazione è tornare dalla figlia per l’inizio del nuovo anno. Purtroppo sulla sua rotta c’è una tempesta e la compagnia aerea, per risparmiare sul carburante di un volo poco frequentato, gli impone di volare sopra la perturbazione, che si rivela però peggiore del previsto e finisce per far precipitare l’aereo in un’isola delle Filippine in mano alla guerriglia separatista. Una terra di nessuno dove Brodie si dovrà alleare con Gaspare, un latitante accusato di omicidio che viaggia in manette insieme ai passeggeri.

solo domenica ore 14,30
Il gatto con gli stivali 2 – L’ultimo desiderio
regia di Joel Crawford, Januel Mercado
Con Chris Miller (II), Florence Pugh, Salma Hayek, Olivia Colman, Antonio Banderas, Samson Kayo, Harvey Guillen, John Mulaney, Wagner Moura, Ray Winstone, Da’Vine Joy Randolph
(Animazione, durata 100 min.)

Il Gatto con gli Stivali ha appena scoperto di aver esaurito otto delle sue nove vite, e ha incontrato un Lupo Cattivo che gli ricorda come, a questo giro, anche lui dovrà morire. Dunque Gatto va alla caccia di una stella caduta nella Foresta Oscura che possa esaudire il suo più grande desiderio: ripristinare le numerose vite perdute. Ma non è il solo ad avere una grande aspirazione esistenziale, ci sono anche Kitty Zampe di Velluto, Riccioli d’Oro e i tre Orsi e Jack Horner, un megalomane squilibrato uscito da una filastrocca di Mamma Oca. Ad affiancare il Gatto e la (sua?) Kitty c’è un microscopico cane travestito da felino che si offre volontario per la pet therapy ed è l’unico ad essere contento della propria vita così com’è. In una gara di velocità per assicurarsi la Stella dei Desideri tutti i personaggi dovranno rivalutare le loro priorità.

Cinema Imperiale

sabato e domenica ore 15.30 – 17.00
Me contro te il film – Missione giungla
regia di Gianluca Leuzzi
Con Sofia Scalia, Luigi Calagna, Valentina Tomada, Antonella Carone, Pierpaolo Zizzi, Michele Savoia
(Commedia, durata 90 min.)

Un nuovo pericolo minaccia la terra. C’è infatti una fonte magica nascosta nella giungla che, se viene contaminata, rischia di trasformare il pianeta in un luogo deserto e senza vita. Viperiana e il suo assistente Serpe ne sono venuti a conoscenza e hanno cominciato a mescolare le pozioni stregate nella fonte. Ci vorrà così pochissimo tempo per avvelenare tutta l’acqua. Luì e Sofì sono così costretti a tornare in azione. Si inoltrano nella giungla assieme a Chicco, l’assistente di Pongo (che è stato fatto scomparire proprio da Viperiana e il suo aiutante) e lì incontrano una guida, Serenino, dal comportamento ambiguo che si unisce a loro. Inoltre vengono inizialmente accolti in modo ostile dalla tribù dei Pesantosi, ma poi Tara, la figlia del loro capo tribù, li aiuta nella ricerca della fonte magica per sventare così il piano diabolico.

sabato e domenica ore 18.30 – 21.00
Everything everywhere all at once
regia di Dan Kwan, Daniel Scheinert
Con Michelle Yeoh, Stephanie Hsu, Ke Huy Quan, James Hong, Jamie Lee Curtis, Tallie Medel, Jenny Slate, Harry Shum Jr., Biff Wiff, Sunita Mani, Aaron Lazar, Craig Henningsen, Anthony Molinari, Panuvat Anthony Nanakornpanom, Efka Kvaraciejus, Audrey Wasilewski, Timothy Eulich, Daniel Scheinert
(Azione, durata 139 min.)

Evelyn e il marito Waymond sono cinesi americani con una tipica impresa di famiglia: una lavanderia a gettoni. Sono però indietro con le tasse e devono presentarsi presso l’ufficio della IRS con vari documenti che giustifichino la detrazione delle spese. Della famiglia fanno parte anche il nonno materno Gong Gong e la figlia Joy, che è in una relazione lesbica mal digerita dalla madre. Nell’ufficio di Evelyn la banalità della sua vita viene travolta da una sconcertante missione: il multiverso è in pericolo e la donna, assumendo in sé le capacità delle proprie varianti da altri mondi, deve cercare di arrestare una misteriosa entropia cosmica.

sabato ore 15.45 – 18.00 – 20.10 – 22.10
domenica ore 15.45 – 18.00 – 20.40
Gli spiriti dell’isola
regia di Martin McDonagh. Con Colin Farrell, Brendan Gleeson, Kerry Condon, Barry Keoghan. «continua Pat Shortt, Gary Lydon, Sheila Flitton, Bríd Ní Neachtain, Jon Kenny, Aaron Monaghan, David Pearse
(Drammatico, durata 114 min.)

Irlanda, 1923. I migliori amici Pádraic e Colm s’incontrano da una vita alle due del pomeriggio per qualche pinta al pub e le solite chiacchiere. Un giorno, però, Colm non apre la porta di casa all’amico, e in seguito, costretto a fornire una spiegazione, afferma di averne abbastanza di lui e di non voler spendere un minuto di più in sua compagnia. Devastato e incapace di accettare la cosa, Pa’draic cerca l’aiuto della sorella e poi del parrocco perché parlino con Colm, ma quest’ultimo non solo non ritratta, ma minaccia il peggio se Pa’draic non lo lascerà in pace. Mentre sul continente infuria la guerra civile, sull’immaginaria isola di Inisherin, che si è sempre considerata al riparo dal conflitto, l’allontanamento di due amici fraterni innesca ugualmente una serie di conseguenze e un’escalation di atrocità.

sabato ore 17.00
domenica ore 15..00
Hidden: verità sepolte
regia di Roberto D’Antona
Con Roberto D’Antona, Annamaria Lorusso, Francesco Emulo, Alex D’Antona, Giulia Mesisca, Alberto Fumagalli, Luca Gatta, Fabrizio Narciso, Nicole Blatto, Mirko D’Antona, Mirko Giacchetti, Luca Cagnetta, Paola Laneve, Natalia Moro
(Thriller, durata 136 min.)

Nei pressi di un tranquillo paesino agisce un micidiale assassino seriale che uccide a più riprese delle donne indifese facendone poi scomparire i corpi. La scrittrice Nadia Coppola, socialmente impegnata, si interessa alla questione e unisce i suoi sforzi a quelli del giornalista Filippo Valenti cominciando a indagare con lo scopo di individuare l’assassino. L’ispettore privato Davide Olivieri, che collabora con la polizia, cerca con qualche fatica una sinergia con i due, sperando di arrivare a una soluzione. Intanto, Martin Berardi lavora in un’agenzia pubblicitaria, ma si ritrova coinvolto nelle diatribe familiari tra il proprietario e il suo figlio scapestrato. La vicenda di Martin e della moglie incinta subisce un’improvvisa e drammatica svolta, mentre l’assassino continua a uccidere, ma comincia a commettere errori e il cerchio su di lui si stringe.

sabato ore 20.40
domenica ore 17.30 – 20.40
Babylon
regia di Damien Chazelle. Con Brad Pitt, Margot Robbie, Diego Calva, Jean Smart. «continua Jovan Adepo, Li Jun Li (II), Tobey Maguire, Jonah Platt, Max Minghella, Samara Weaving, Katherine Waterston, Eric Roberts, Flea, Lukas Haas, Rory Scovel, P.J. Byrne, Damon Gupton, J.C. Currais, Jimmy Ortega, Marcos A. Ferraez, Shane Powers
(Drammatico,  durata 183 min.)

A Hollywood, nel 1926, nel corso di un party scatenato si incontrano l’aspirante attrice Nellie e il messicano Manny, che lavora come aiutante presso la casa di produzione Keystone. Dopo la morte per overdose di un’attrice, Nellie, bellissima e senza freni, ha finalmente l’occasione di sfondare, mentre Manny, che fin da subito s’innamora di Nellie e la protegge dal suo stesso stile di vita forsennato, diventa amico della star in declino Jack Corran. Il passaggio dal muto al sonoro stravolgerà la città del cinema: incapace di adattarsi al sonoro e travolta dalla relazione con la cantante Lady Fay Zhu, Nellie si perde in una spirale d’autodistruzione, mentre Jack vede progressivamente sparire il suo nome dai cartelloni. Il solo Manny sembra farcela, scalando i vertici del sistema, ma anche lui finirà per essere travolto dal destino della nuova Babilonia…

sabato e domenica ore 15.15
Tre di troppo
regia di Fabio De Luigi
Con Fabio De Luigi, Virginia Raffaele, Fabio Balsamo, Marina Rocco, Barbara Chichiarelli, Beatrice Buticchi
(Commedia, durata 90 min.)

Marco e Giulia sono una coppia senza figli che vive un presente fatto di bei vestiti, serate danzanti e sesso infuocato, convinta che il senso di colpa dei genitori sia il business più florido di questo millennio. I loro amici Anna e Carlo invece sono – almeno dal punto di vista di Marco e Giulia – zavorrati da una prole fagocitante e trasformati da esseri umani adulti e indipendenti in carcerati senza una vita propria. Dopo che Marco e Giulia hanno combinato un disastro epocale durante il compleanno di sua figlia, Anna lancia contro di loro un anatema, e i due gaudenti si ritrovano improvvisamente genitori di tre pargoli, e costretti a fare fronte a situazioni e ruoli che hanno evitato per tutta la vita. Riusciranno i nostri eroi a ritornare alla vita di prima, come desiderano più di ogni altra cosa?

(proiezioni in 3D)
sabato e domenica ore 17.15 – 20.40
Avatar – La via dell’acqua
regia di James Cameron
Con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Kate Winslet, Oona Chaplin, Giovanni Ribisi, Cliff Curtis, CCH Pounder, Joel David Moore, Michelle Yeoh, Jemaine Clement, Chloe Coleman, Edie Falco, Matt Gerald, Jamie Flatters, Keston John, Brendan Cowell, Britain Dalton
(Azione, durata 192 min.)

A ormai tredici anni di distanza dal primo capitolo, Cameron continua a scommettere sulla stereoscopia, una tecnologia che proprio il suo film ha rilanciato ma che è poi è andata via via scomparendo – anche perché troppo spesso malamente implementata. Ovviamente quello di Avatar – La via dell’acqua sarà un 3D attentamente pensato e sviluppato ai vertici delle possibilità tecnologiche odierne. Ancora una volta il regista punta infatti ad aprire per noi la finestra su un mondo alieno e meraviglioso, del tutto fittizio ma dalla straordinaria concretezza.

Recensioni tratte da mymovies.it



2 Comments

  1. Ciao ,

    Vedo il tuo sito web http://www.tuttomontecatini.it ed è impressionante. Mi chiedo se ci sono opzioni pubblicitarie disponibili sul tuo sito come guest post, contenuti pubblicitari?

    Qual è il prezzo se vogliamo fare pubblicità sul tuo sito?

    Saluti
    Pietro Fabbro

    • Buongiorno, al momento abbiamo fatto tutto questo in maniera solo giornalistica. Di quali opportunità pubblicitarie potrebbe trattarsi?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi