Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Gli appuntamenti, gli spettacoli e gli eventi al cinema e in teatro

Gli appuntamenti, gli spettacoli e gli eventi al cinema e in teatro

LUNEDI’ 26 SETTEMBRE

Cinema Excelsior

Riposo

Cinema Imperiale
Riposo

MARTEDI’ 27 – MERCOLEDI’ 28 SETTEMBRE

Cinema Excelsior

ore 21,15
Beast
regia di Baltasar Kormákur. Con Idris Elba, Sharlto Copley, Leah Jeffries, Iyana Halley. «continua Amara Miller, Liyabuya Gongo, Martin Munro, Daniel Hadebe, Thapelo Sebogodi, Chris Langa, Mduduzi Mavimbela, Chris Gxalaba, Kazi Khuboni
(Avventura, durata 93 min.)

Nate, medico e vedovo, porta in Sudafrica le figlie Mere e Norah per cercare di riconciliarsi con loro, distrutte dalla perdita della madre, separata da Nate da alcuni anni. Per il loro safari nella savana si affidano alle cure di Martin, amico di lunga data ed esperto tracker. Durante una escursione, però, Martin incappa in un villaggio tsonga sterminato da una belva, con ogni probabilità un leone impazzito. È l’inizio di una lotta per la sopravvivenza, in cui Nate e le figlie dovranno unire le loro forze e ricorrere a ogni espediente per salvarsi. stare sempre alla finestra.

ore – 21,15
Moonage daydream
regia di  Brett Morgen
con David Bowie
(Documentario – durata 140 min.)

Vita, canzoni, esibizioni, travestimenti, interviste, video, film, visioni di una delle più grandi rockstar di sempre, David Bowie, artista prolifico dai mille volti, figura chiave della cultura glam nei primi anni ’70, sperimentatore con Brian Eno alla fine del decennio, icona del pop e del cinema negli anni ’80, sempre al centro della scena, sempre magnetico, sempre unico. Montando quattro decadi di materiale d’archivio, il film crea un flusso visivo e sonoro che rende conto della complessità di un genio della musica e di un simbolo della cultura di massa.

Cinema Imperiale

Martedì riposo

ore 20.30
Avatar
regia di James Cameron. Con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang. «continua Michelle Rodriguez, Giovanni Ribisi, Joel David Moore, CCH Pounder, Wes Studi, Laz Alonso, Peter Mensah, Matt Gerald, Dileep Rao, Scott Lawrence, Jacob Tomuri, Julene Renee
(Fantascienza, durata 162 min.)

Jake Sully è un marine costretto su una sedia a rotelle che accetta di trasferirsi sul pianeta Pandora (distante 44 anni luce dalla Terra) in sostituzione del fratello morto. Costui era uno scienziato la cui missione era quella di esplorare il pianeta mediante un avatar. Essendo l’atmosfera del pianeta tossica per gli umani sono stati creati degli esseri simili in tutto e per tutto ai nativi che possono essere ‘guidati’ dall’umano che si trova al sicuro dentro la base. Pandora però non è solo un luogo da studiare. È soprattutto un enorme giacimento di un minerale prezioso per la Terra su cui la catastrofe ecologica ha ridotto a zero le fonti di energia. Uomini d’affari avidi e militari si trovano così uniti nel tentativo di spoliazione del pianeta. C’è però un problema: gli indigeni Na’vi non hanno alcuna intenzione di farsi colonizzare. Il compito iniziale dell’avatar di Jake sarà quello di conoscerne usi e costumi e di farsi accettare all’interno delle loro comunità. Sarà così in grado di riferire se sia possibile sottometterli. Jake conosce così Neytiri, una guerriera Na’vi figlia del capo tribù. Da lei impara a divenire un guerriero molto diverso dal marine che è stato e se ne innamora ricambiato. Da quel momento la sua visione dell’impresa cambia.

ore 21.00
Don’t worry darling
regia di Olivia Wilde. Con Florence Pugh, Harry Styles, Olivia Wilde, Gemma Chan, KiKi Layne, Chris Pine, Douglas Smith, Nick Kroll, Timothy Simons, Asif Ali, Dita Von Teese, Kate Berlant, Sydney Chandler 
(Thriller,  durata 122 min.)

Nell’America degli anni Cinquanta, Alice e Jack sono sposati e raggianti. Con altre coppie felici hanno ‘coltivato’ il deserto californiano e integrato la comunità sperimentale di Victory, cittadina industriale e ridente che alloggia il personale impiegato in un progetto top-secret. Ma quel luogo così perfetto muta presto in incubo per Alice, che ha rotto l’armonia trasgredendo le regole e spingendosi oltre il confine concesso alle mogli. Dietro il paradiso pop e pastello c’è un inferno che Alice cercherà di smascherare.

ore 21.00
Ti mangio il cuore
regia di Pippo Mezzapesa. Con Elodie, Francesco Patané, Francesco Di Leva, Lidia Vitale. «continua Giovanni Trombetta, Letizia Pia Cartolaro, Tommaso Ragno, Michele Placido, Giovanni Anzaldo, Mauro Lamanna, Brenno Placido
(Drammatico, durata 115 min.)

Promontorio del Gargano. I Malatesta e i Camporeale sono in guerra da sempre, e Michele Malatesta ha vendicato l’eccidio di tutta la sua famiglia avvenuto nel 1960. Più di quarant’anni dopo, le due famiglie sembrano aver instaurato una tregua, favorita da una terza famiglia, i Montanari. Ma Andrea Malatesta, il figlio prediletto di Michele, perde la testa per Marilena, la bellissima moglie di Santo Camporeale, ed è di nuovo guerra senza esclusone di colpi, destinata a protrarsi nel tempo e a travolgere persone e cose. Nessuno saprà più di chi potersi fidare, così come nessuno potrà evitare di entrare in qualche misura nella spirale della violenza.

ore 21.00
Memory
regia di Martin Campbell. Con Liam Neeson, Guy Pearce, Monica Bellucci, Taj Atwal. «continua Ray Fearon, Harold Torres, Ray Stevenson, Louis Mandylor, Lee Boardman, Antonio Jaramillo, Atanas Srebrev, Scot Williams, Josh Taylor, Sigal Diamant
(Azione, durata 114 min.)

Alex è un sicario che sente di avvicinarsi all’Alzheimer, come già il fratello che ormai vegeta in casa di cura. Continua a ricevere contratti anche se vorrebbe ritirarsi, ma quando scopre che una delle vittime designate è una ragazzina si rivolta contro i suoi mandanti, che non tardano a cercare vendetta. La ragazzina era stata salvata da un giro di prostituzione minorile dall’agente dell’FBI Vincent Serra, che però non ha abbastanza prove per incastrare chi era dietro all’agghiacciante circuito di pedofilia. Tra Vincent e Alex inizia così una sorta di difficile collaborazione, mentre il più determinato poliziotto messicano Hugo vuole avere giustizia anche a costo di sporcarsi le mani.

GIOVEDI’ 29 – VENERDI’ 30 SETTEMBRE

Cinema Excelsior

ore 21,15
Siccità
regia di Paolo Virzì. Con Silvio Orlando, Valerio Mastandrea, Elena Lietti, Tommaso Ragno. «continua Claudia Pandolfi, Vinicio Marchioni, Monica Bellucci, Diego Ribon, Max Tortora, Emanuela Fanelli, Gabriel Montesi, Sara Serraiocco, Liliana Fiorelli  
(Drammatico, durata 124 min.)

Da troppo tempo non piove a Roma e come le piante, uomini e donne si sono inariditi. Antonio, in prigione per aver ucciso la sua compagna, non contempla più la libertà, Loris, chauffeur impiegato un tempo nella pubblica amministrazione, parla coi suoi cari fantasmi, Alfredo, attore in panne, è ossessionato dai social, Mila, sua moglie, risolleva l’economia familiare lavorando in un supermercato, Sara, dottoressa a tempo pieno, individua un nuovo ‘male’, Luca, avvocato marito di Sara, è in crisi con la moglie e si consola con Mila, Giulia, infermiera alla prima gravidanza, aspetta da sempre il ritorno del padre, Raffaella, consorte tradita, cerca da sempre il consenso del padre… i loro destini si incrociano nella capitale che aspetta la pioggia e guarda avanti. Per migliorarsi o forse per lasciare tutto com’era.

ore 21,15
Tutti a bordo
regia di Luca Miniero
Con Stefano Fresi, Giovanni Storti, Carlo Buccirosso, Giulia Michelini, Gigio Alberti, Helena Antonio, Samuel Leclerc, Gaia Messerklinger, Paolo Giangrasso, Giorgia Cardaci, Davide Bechini, Alessandro Intini, Andrea Vasone, Fiorella Zullo, Yohann Chopin
(Commedia, durata 90 min.)

Bruno è un padre frustrato da due anni di Covid e di distanziamenti forzati, che decide di accompagnare verso un campo scuola siciliano suo figlio Juri e altri sette bambini. Ma alla stazione di Torino da cui il gruppetto dovrebbe partire Bruno litiga con suo padre Claudio, convocato lì da Juri che non vorrebbe affatto partire. Mentre i due adulti litigano il treno parte con a bordo i bambini senza sorveglianza. Inoltre Milo, un ragazzo più grande degli altri, arriva in ritardo e finisce per salire insieme a Bruno e Claudio su un treno per… Parigi. Da quel momento in poi nonno e papà, accompagnati da Milo detto “il peso morto”, cercheranno di raggiungere il Frecciarossa per Palermo, facendo un grande giro per l’Italia fra Genova, Bologna e Roma. Dal canto loro i bambini, lasciati incustoditi, proveranno il brivido dell’indipendenza, ma un severissimo capotreno, Mario, si accorgerà della loro presenza e darà loro parecchio filo da torcere.

Cinema Imperiale

ore 20.30
Avatar
regia di James Cameron. Con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang. «continua Michelle Rodriguez, Giovanni Ribisi, Joel David Moore, CCH Pounder, Wes Studi, Laz Alonso, Peter Mensah, Matt Gerald, Dileep Rao, Scott Lawrence, Jacob Tomuri, Julene Renee
(Fantascienza, durata 162 min.)

Jake Sully è un marine costretto su una sedia a rotelle che accetta di trasferirsi sul pianeta Pandora (distante 44 anni luce dalla Terra) in sostituzione del fratello morto. Costui era uno scienziato la cui missione era quella di esplorare il pianeta mediante un avatar. Essendo l’atmosfera del pianeta tossica per gli umani sono stati creati degli esseri simili in tutto e per tutto ai nativi che possono essere ‘guidati’ dall’umano che si trova al sicuro dentro la base. Pandora però non è solo un luogo da studiare. È soprattutto un enorme giacimento di un minerale prezioso per la Terra su cui la catastrofe ecologica ha ridotto a zero le fonti di energia. Uomini d’affari avidi e militari si trovano così uniti nel tentativo di spoliazione del pianeta. C’è però un problema: gli indigeni Na’vi non hanno alcuna intenzione di farsi colonizzare. Il compito iniziale dell’avatar di Jake sarà quello di conoscerne usi e costumi e di farsi accettare all’interno delle loro comunità. Sarà così in grado di riferire se sia possibile sottometterli. Jake conosce così Neytiri, una guerriera Na’vi figlia del capo tribù. Da lei impara a divenire un guerriero molto diverso dal marine che è stato e se ne innamora ricambiato. Da quel momento la sua visione dell’impresa cambia.

ore 21.00
Dragon ball super hero
regia di Tetsuro Kodama
Con Zach Aguilar, Kara Edwards, Toshio Furukawa, Kyle Hebert, Aya Hirano, Aya Hisakawa, Ryô Horikawa, Miyu Irino, Hiroshi Kamiya, Takeshi Kusao, Charles Martinet, Robert McCollum, Yuko Minaguchi, Mamoru Miyano, Masako Nozawa, Monica Rial, Christopher Sabat, Sean Schemmel, Sonny Strait, Mayumi Tanaka
(Animazione, durata 100 min..)

L’alieno Piccolo si dedica all’addestramento di Pan, che ha solo tre anni e ancora non ha imparato volare. È però deluso dal padre di Pan, Gohan, che sembra aver smesso di combattere per perseguire interessi accademici, venendo quindi meno alle sue responsabilità di protettore della Terra e dell’universo tutto. La posizione di Gohan è tanto più cruciale ora che Goku e Vegeta sono nello spazio, impegnati ad allenarsi insieme a Broly sotto la supervisione di Whis e Beerus. Nel mentre sulla Terra viene ricostituita la Red Ribbon Army e il geniale figlio del Dr. Gero, ossia il Dr. Hedo, viene reclutato per sviluppare nuovi potenti androidi. Hedo però è un appassionato di supereroi e questo fornisce i suoi Gamma-1 e Gamma-2 di un’etica sgradita alla Red Ribbon Army, che pretende la creazione di un nuovo Cell: Cell Max, una inarrestabile versione del celebre e micidiale androide.

venerdì ore 21.00
Don’t worry darling
regia di Olivia Wilde
Con Florence Pugh, Harry Styles, Olivia Wilde, Gemma Chan, KiKi Layne, Chris Pine, Douglas Smith, Nick Kroll, Timothy Simons, Asif Ali, Dita Von Teese, Kate Berlant, Sydney Chandler
(Thriller, durata 122 min.)

Nell’America degli anni Cinquanta, Alice e Jack sono sposati e raggianti. Con altre coppie felici hanno ‘coltivato’ il deserto californiano e integrato la comunità sperimentale di Victory, cittadina industriale e ridente che alloggia il personale impiegato in un progetto top-secret. Ma quel luogo così perfetto muta presto in incubo per Alice, che ha rotto l’armonia trasgredendo le regole e spingendosi oltre il confine concesso alle mogli. Dietro il paradiso pop e pastello c’è un inferno che Alice cercherà di smascherare.

ore 21.00
Dante
regia di Pupi Avati
Con Sergio Castellitto, Alessandro Sperduti, Enrico Lo Verso, Carlotta Gamba, Alessandro Haber, Gianni Cavina, Leopoldo Mastelloni, Ludovica Pedetta, Romano Reggiani, Paolo Graziosi, Mariano Rigillo, Valeria D’Obici, Patrizio Pelizzi, Giulio Pizzirani, Erika Blanc, Milena Vukotic, Nico Toffoli, Eliana Miglio, Cesare Cremonini (II), As Chianese, Morena Gentile, Augusto Zucchi, Enrico Beruschi, Leonardo Della Bianca, Andrea Santonastaso, Filippo Velardi
(Biografico, durata 94 min.)

1350. Dopo la morte di Dante, Boccaccio riceve il compito di consegnare alla figlia del sommo vate dieci fiorini d’oro come “risarcimento tardivo dell’ingiustizia patita”. Giovanni, grande ammiratore del poeta defunto, accoglie l’incarico come un onore, mettendosi in viaggio per ripercorrere i luoghi che Dante ha attraversato nel corso del suo esilio. Durante il cammino ripercorrerà gli episodi salienti della vita del poeta, dall’incontro con Beatrice all’amicizia con Guido Cavalcanti, dalle guerre fra Bianchi e Neri all’ingresso in politica come priore fino all'”esilio infinito”. Intessuti nella trama emergono i personaggi della Divina Commedia, da Paolo e Francesca al Conte Ugolino, sottoforma di racconti raccolti da Dante lungo il suo peregrinare.

ore 21.00
Omicidio nel West-End
regia di Tom George
Con Saoirse Ronan, Sam Rockwell, Adrien Brody, Ruth Wilson. «continua David Oyelowo, Harris Dickinson, Shirley Henderson, Sian Clifford, Reece Shearsmith, Pippa Bennett-Warner
(Thriller)

Nel West End di Londra degli anni Cinquanta, i piani per una versione cinematografica di un’opera teatrale di successo subiscono un brusco arresto dopo l’omicidio di un membro fondamentale della troupe. Quando l’ispettore Stoppard e la zelante recluta Constable Stalker prendono in mano il caso, i due si trovano coinvolti in un enigmatico giallo all’interno del sordido e affascinante mondo dietro le quinte del teatro, indagando sul misterioso omicidio a loro rischio e pericolo.

SABATO 1 – DOMENICA 2 OTTOBRE

Cinema Excelsior

sabato ore 18,15 – 21,30
domenica ore 16,35 – 18,45 – 21,00
Siccità
regia di Paolo Virzì. Con Silvio Orlando, Valerio Mastandrea, Elena Lietti, Tommaso Ragno. «continua Claudia Pandolfi, Vinicio Marchioni, Monica Bellucci, Diego Ribon, Max Tortora, Emanuela Fanelli, Gabriel Montesi, Sara Serraiocco, Liliana Fiorelli  
(Drammatico, durata 124 min.)

Da troppo tempo non piove a Roma e come le piante, uomini e donne si sono inariditi. Antonio, in prigione per aver ucciso la sua compagna, non contempla più la libertà, Loris, chauffeur impiegato un tempo nella pubblica amministrazione, parla coi suoi cari fantasmi, Alfredo, attore in panne, è ossessionato dai social, Mila, sua moglie, risolleva l’economia familiare lavorando in un supermercato, Sara, dottoressa a tempo pieno, individua un nuovo ‘male’, Luca, avvocato marito di Sara, è in crisi con la moglie e si consola con Mila, Giulia, infermiera alla prima gravidanza, aspetta da sempre il ritorno del padre, Raffaella, consorte tradita, cerca da sempre il consenso del padre… i loro destini si incrociano nella capitale che aspetta la pioggia e guarda avanti. Per migliorarsi o forse per lasciare tutto com’era.

solo sabato ore 18,15 – 21,30
Tutti a bordo
regia di Luca Miniero
Con Stefano Fresi, Giovanni Storti, Carlo Buccirosso, Giulia Michelini, Gigio Alberti, Helena Antonio, Samuel Leclerc, Gaia Messerklinger, Paolo Giangrasso, Giorgia Cardaci, Davide Bechini, Alessandro Intini, Andrea Vasone, Fiorella Zullo, Yohann Chopin
(Commedia, durata 90 min.)

Bruno è un padre frustrato da due anni di Covid e di distanziamenti forzati, che decide di accompagnare verso un campo scuola siciliano suo figlio Juri e altri sette bambini. Ma alla stazione di Torino da cui il gruppetto dovrebbe partire Bruno litiga con suo padre Claudio, convocato lì da Juri che non vorrebbe affatto partire. Mentre i due adulti litigano il treno parte con a bordo i bambini senza sorveglianza. Inoltre Milo, un ragazzo più grande degli altri, arriva in ritardo e finisce per salire insieme a Bruno e Claudio su un treno per… Parigi. Da quel momento in poi nonno e papà, accompagnati da Milo detto “il peso morto”, cercheranno di raggiungere il Frecciarossa per Palermo, facendo un grande giro per l’Italia fra Genova, Bologna e Roma. Dal canto loro i bambini, lasciati incustoditi, proveranno il brivido dell’indipendenza, ma un severissimo capotreno, Mario, si accorgerà della loro presenza e darà loro parecchio filo da torcere.

sabato ore 21,30
domenica ore 17,50
Anna Frank e il diario segreto
regia di Ari Folman
con Emily Carey, Ruby Stokes, Sebastian Croft
(Animazione, Storico, durata 99 min.)

Amsterdam, a un anno da oggi. Nel museo dedicato ad Anna Frank un temporale infrange la teca nella quale è custodito il diario della ragazzina ebrea morta in un campo di concentramento dopo aver vissuto per oltre due anni nascosta con la sua famiglia nell’attico segreto di una palazzina della città olandese. Dalle pagine del diario “liberato” si materializza Kitty, l’amica immaginaria con cui Anna conversava in quel testo quasi epistolare. Kitty vede i visitatori del museo, fra cui un ladruncolo di nome Peter, ma loro non vedono lei: perché la ragazza diventa visibile solo fuori dalla casa-museo di Anne, e solo se ha con sé il diario della sua amica perduta. Da quel momento Kitty andrà in cerca di Anne, di cui non conosce il destino, aiutata da Peter, e a sua volta aiuterà Ava, una bambina immigrata che sta per essere cacciata dalla “polizia non tedesca” dalla casa occupata di Amsterdam dove si è rifugiata insieme alla sua famiglia.

solo domenica ore 17,50 – 21,00
Ticket to Paradise
regia di Ol Parker
Con George Clooney, Julia Roberts, Kaitlyn Dever, Billie Lourd. «continua Maxime Bouttier, Lucas Bravo, Rowan Chapman, Senayt Mebrahtu, Murran Kain, Sean Lynch
(Commedia sentimentale, durata 104 min.)

Georgia e David si sono tanti amati, anni prima e prima che tutto li separasse. Lei vive a Los Angeles, lui a Chicago. Punto di incontro è la loro ‘bambina’, fresca di laurea e in volo per Bali. La vacanza premio in paradiso diventa presto un inferno per mamma e papà, raggiunti da una notizia ferale: Lily ha deciso di sposare Gede, un coltivatore di alghe balinese. In guerra su tutto per una volta concordano e trovano un terreno di intesa: impedire alla figlia beneamata il loro stesso errore. Boicottare il matrimonio è il piano ma il paradiso e due camere adiacenti sortiranno l’amore e la resa.

sabato ore 16.30
domenica ore 15,00
Minions 2 come Gru diventa cattivissimo
regia di  Kyle Balda, Brad Ableson, Jonathan del Val
con Max Giusti, Steve Carell, Pierre Coffin, James Murray (IV), Alan Arkin
(Animazione, Avventura, Azione, durata 90 min.)

Nella Los Angeles degli anni Settanta, Gru cresce in perfidia e sogna di integrare i Vicious Six, un team di supercattivi che si è appena sbarazzato del suo leggendario capo. Dodicenne sotto il caschetto e dentro i jeans a zampa di elefante, partecipa senza successo al colloquio. Deriso per la ‘taglia’, troppo piccola per un’ambizione così grande, Gru si congeda rubando una potente pietra dello zodiaco e guadagnandosi sul campo il titolo di nemico giurato. Tra inseguimenti e rapimenti, Gru potrà contare su un esercito fedele di Minions e un complice inaspettato, Wild Knuckles, ex leader dei Vicious che reclama pietra e vendetta. C’era una volta Gru, adolescente dal naso grande e in divenire come la sua volontà di essere ‘cattivissimo’.

Cinema Imperiale

sabato e domenica ore 17.30 – 21.00
Avatar
regia di James Cameron. Con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang. «continua Michelle Rodriguez, Giovanni Ribisi, Joel David Moore, CCH Pounder, Wes Studi, Laz Alonso, Peter Mensah, Matt Gerald, Dileep Rao, Scott Lawrence, Jacob Tomuri, Julene Renee
(Fantascienza, durata 162 min.)

Jake Sully è un marine costretto su una sedia a rotelle che accetta di trasferirsi sul pianeta Pandora (distante 44 anni luce dalla Terra) in sostituzione del fratello morto. Costui era uno scienziato la cui missione era quella di esplorare il pianeta mediante un avatar. Essendo l’atmosfera del pianeta tossica per gli umani sono stati creati degli esseri simili in tutto e per tutto ai nativi che possono essere ‘guidati’ dall’umano che si trova al sicuro dentro la base. Pandora però non è solo un luogo da studiare. È soprattutto un enorme giacimento di un minerale prezioso per la Terra su cui la catastrofe ecologica ha ridotto a zero le fonti di energia. Uomini d’affari avidi e militari si trovano così uniti nel tentativo di spoliazione del pianeta. C’è però un problema: gli indigeni Na’vi non hanno alcuna intenzione di farsi colonizzare. Il compito iniziale dell’avatar di Jake sarà quello di conoscerne usi e costumi e di farsi accettare all’interno delle loro comunità. Sarà così in grado di riferire se sia possibile sottometterli. Jake conosce così Neytiri, una guerriera Na’vi figlia del capo tribù. Da lei impara a divenire un guerriero molto diverso dal marine che è stato e se ne innamora ricambiato. Da quel momento la sua visione dell’impresa cambia.

sabato e domenica ore 15.45
Taddeo l’esploratore e la tavola di smeraldo
regia di Enrique Gato
Con Óscar Barberán, Michelle Jenner, Alexandra Jiménez, Fernando Valverde, Cecilia Suarez, José Corbacho, Manuel Burque, Ben Cura 
(Animazione, durata 90 min.)

Gli anni passano, per Taddeo Jones, eppure il suo talento di archeologo non è ancora venuto alla luce, perennemente offuscato dallo sgambetto di colleghi più rampanti e dal destino sfortunato. Solo Sara, la sua fidanzata, crede ancora in lui, e lo stesso vale per Mummia, il guardiano di Paititi, trasformatosi in un coinquilino affezionato ma anche annoiato e molesto. Le cose cambiano quando un enorme antico sarcofago egiziano viene trasportato nella sala principale del museo di Chicago e Taddeo si ritrova ad essere l’unico in possesso della chiave per aprirlo (ingoiata e risputata dal fido Jeff). In un batter d’occhio il cane, il pappagallo muto e la mummia esiliata si ritrovano vittime di una crudele maledizione, e a Taddeo non resta che mettersi in viaggio, tra il Louvre e il Cairo, per cercare la tavola di smeraldo che può salvare i suoi amici e offrirgli -perché no?- il riconoscimento che si merita.

sabato e domenica ore 15.50
Dragon ball super hero
regia di Tetsuro Kodama
Con Zach Aguilar, Kara Edwards, Toshio Furukawa, Kyle Hebert, Aya Hirano, Aya Hisakawa, Ryô Horikawa, Miyu Irino, Hiroshi Kamiya, Takeshi Kusao, Charles Martinet, Robert McCollum, Yuko Minaguchi, Mamoru Miyano, Masako Nozawa, Monica Rial, Christopher Sabat, Sean Schemmel, Sonny Strait, Mayumi Tanaka
(Animazione, durata 100 min..)

L’alieno Piccolo si dedica all’addestramento di Pan, che ha solo tre anni e ancora non ha imparato volare. È però deluso dal padre di Pan, Gohan, che sembra aver smesso di combattere per perseguire interessi accademici, venendo quindi meno alle sue responsabilità di protettore della Terra e dell’universo tutto. La posizione di Gohan è tanto più cruciale ora che Goku e Vegeta sono nello spazio, impegnati ad allenarsi insieme a Broly sotto la supervisione di Whis e Beerus. Nel mentre sulla Terra viene ricostituita la Red Ribbon Army e il geniale figlio del Dr. Gero, ossia il Dr. Hedo, viene reclutato per sviluppare nuovi potenti androidi. Hedo però è un appassionato di supereroi e questo fornisce i suoi Gamma-1 e Gamma-2 di un’etica sgradita alla Red Ribbon Army, che pretende la creazione di un nuovo Cell: Cell Max, una inarrestabile versione del celebre e micidiale androide.

sabato e domenica ore 18.10 – 21.00
Don’t worry darling
regia di Olivia Wilde. Con Florence Pugh, Harry Styles, Olivia Wilde, Gemma Chan, KiKi Layne, Chris Pine, Douglas Smith, Nick Kroll, Timothy Simons, Asif Ali, Dita Von Teese, Kate Berlant, Sydney Chandler 
(Thriller,  durata 122 min.)

Nell’America degli anni Cinquanta, Alice e Jack sono sposati e raggianti. Con altre coppie felici hanno ‘coltivato’ il deserto californiano e integrato la comunità sperimentale di Victory, cittadina industriale e ridente che alloggia il personale impiegato in un progetto top-secret. Ma quel luogo così perfetto muta presto in incubo per Alice, che ha rotto l’armonia trasgredendo le regole e spingendosi oltre il confine concesso alle mogli. Dietro il paradiso pop e pastello c’è un inferno che Alice cercherà di smascherare.

sabato ore 17.30 – 21.30
domenica ore 16.00 – 18.00 – 21.00
Dante
regia di Pupi Avati
Con Sergio Castellitto, Alessandro Sperduti, Enrico Lo Verso, Carlotta Gamba, Alessandro Haber, Gianni Cavina, Leopoldo Mastelloni, Ludovica Pedetta, Romano Reggiani, Paolo Graziosi, Mariano Rigillo, Valeria D’Obici, Patrizio Pelizzi, Giulio Pizzirani, Erika Blanc, Milena Vukotic, Nico Toffoli, Eliana Miglio, Cesare Cremonini (II), As Chianese, Morena Gentile, Augusto Zucchi, Enrico Beruschi, Leonardo Della Bianca, Andrea Santonastaso, Filippo Velardi
(Biografico, durata 94 min.)

1350. Dopo la morte di Dante, Boccaccio riceve il compito di consegnare alla figlia del sommo vate dieci fiorini d’oro come “risarcimento tardivo dell’ingiustizia patita”. Giovanni, grande ammiratore del poeta defunto, accoglie l’incarico come un onore, mettendosi in viaggio per ripercorrere i luoghi che Dante ha attraversato nel corso del suo esilio. Durante il cammino ripercorrerà gli episodi salienti della vita del poeta, dall’incontro con Beatrice all’amicizia con Guido Cavalcanti, dalle guerre fra Bianchi e Neri all’ingresso in politica come priore fino all'”esilio infinito”. Intessuti nella trama emergono i personaggi della Divina Commedia, da Paolo e Francesca al Conte Ugolino, sottoforma di racconti raccolti da Dante lungo il suo peregrinare.

sabato ore 17.30 – 21.30
domenica ore 16.00 – 18.00 – 21.00
Omicidio nel West-End
regia di Tom George
Con Saoirse Ronan, Sam Rockwell, Adrien Brody, Ruth Wilson. «continua David Oyelowo, Harris Dickinson, Shirley Henderson, Sian Clifford, Reece Shearsmith, Pippa Bennett-Warner
(Thriller)

Nel West End di Londra degli anni Cinquanta, i piani per una versione cinematografica di un’opera teatrale di successo subiscono un brusco arresto dopo l’omicidio di un membro fondamentale della troupe. Quando l’ispettore Stoppard e la zelante recluta Constable Stalker prendono in mano il caso, i due si trovano coinvolti in un enigmatico giallo all’interno del sordido e affascinante mondo dietro le quinte del teatro, indagando sul misterioso omicidio a loro rischio e pericolo.

Recensioni tratte da mymovies.it



Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi