Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Cittadinanza onoraria al Milite Ignoto nel centenario della deposizione della salma all’Altare della Patria

Cittadinanza onoraria al Milite Ignoto nel centenario della deposizione della salma all’Altare della Patria

4 novembre 1921 – 4 novembre 2021: ricorre il centenario della deposizione della salma del Milite Ignoto all’Altare della Patria in Roma.
Stamattina, 4 novembre, in occasione delle celebrazioni per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, il Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Spadoni, in rappresentanza di tutti i gruppi consiliari, ha consegnato al sindaco Luca Baroncini la pergamena che certifica il conferimento della cittadinanza onoraria di Montecatini Terme al Milite Ignoto.

Il sindaco Luca Baroncini e il Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Spadoni

“Abbiamo ringraziato – ha detto il sindaco – le forze armate italiane per il loro quotidiano impegno a difesa della Patria, ricordando tutti coloro che hanno dato la propria vita per tutti noi. Nel mio discorso ho scelto di soffermarmi anche su una categoria di cui si parla meno: le famiglie, ed in particolare le madri, dei valorosi caduti per la Nazione.
Partendo dalla commovente storia di Maria Bergamas, la madre che fu scelta per individuare la bara da portare a Roma come simbolo di tutti i Caduti ignoti, ho sottolineato il sacrifico massimo di tutti i genitori che nelle guerre hanno dato all’Italia, e per l’Italia, ciò che di più prezioso esista: la vita dei loro figli. Anche a quelle mamme e a quei papà, oltre ai Caduti appunto, sono andati andati oggi il mio pensiero, la mia preghiera e la commossa riconoscenza eterna di Montecatini Terme”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi