Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Borgo a Buggiano: due mesi di iniziative , si inizia il 20 novembre con il “Mercatino del riuso” e tanto altro ancora

Borgo a Buggiano: due mesi di iniziative , si inizia il 20 novembre con il “Mercatino del riuso” e tanto altro ancora

Dopo le manifestazioni estive, Borgo a Buggiano vuole proporre, anche per le prossime festività  un ricco e ben articolato programma di iniziative promosse dal comitato VIVI IL BORGO e patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Buggiano.
Si inizia domenica 20 novembre per andare avanti fino al 15 gennaio: due mesi di intensa attività con lo scopo di vivacizzare il paese e tutte le realtà imprenditoriali, richiamando visitatori anche da fuori zona.
Si parte quindi domenica 20 novembre 2022  con una piacevole novità: corso Indipendenza ed il centro storico ospiteranno, dalle ore 9 alle ore 17, un particolare mercatino dedicato al riuso, al riciclo, al vintage ed al collezionismo chiamato “CURIOSANDO & RICICLANDO  per dare nuova vita alle cose”.
Le coloratissime bancarelle  occuperanno la zona indicata per questo progetto che che si ripeterà anche l’8, il 18 dicembre e il 15 gennaio, per poi andarsi a collocare, in maniera stabile, alla terza domenica dei mesi successivi ed arricchire così l’offerta promozionale di Borgo a Buggiano
L’iniziativa di dare vita ad un mercatino con queste caratteristiche, promossa dal comitato VIVI IL BORGO,  ha trovato subito il consenso dell’Amministrazione Comunale, sempre sensibile ai problemi ambientali e di salvaguardia del territorio
.L’attuale situazione economica e la necessità di contenere le spese familiari, impone nei fatti, ad un consistente numero di popolazione, il riciclo di tanti oggetti che tornano così a nuova vita, rendendosi ancora utili ed efficienti.
   Uno specifico intervento di prevenzione della produzione di rifiuti riguarda le attività finalizzate all’allungamento della durata di vita dei beni e che quindi ne ritardano la prematura dismissione.
   Per troppo tempo, invece, è prevalso un atteggiamento “usa e getta”, dove il bene di consumo, dopo essere stato utilizzato, diventa inutile in poco tempo e viene gettato via come rifiuto, concetto applicato sempre più anche a beni di consumo un tempo considerati durevoli.
   Siamo convinti che il primo passo di una raccolta differenziata di rifiuti sia il non confondere i rifiuti con oggetti che rifiuti non sono, ma possono essere ancora utili a qualcuno.
Questa nuova realtà, sia di costume che commerciale, è ben vista anche sotto l’aspetto della salvaguardia ambientale e del contenimento della produzione dei rifiuti, sopratutto di quelli collegati al confezionamento ed al trasporto.
   Intorno a queste crescenti correnti di opinione e di pensiero, si sta sviluppando anche un interessante movimento formato da scambisti e collezionisti, sempre alla ricerca di cose interessanti per terminare la propria collezione o per un regalo diverso dal solito.
   Sta di fatto che in ogni luogo dove questi mercatini vengono effettuati, fanno sempre registrare un consistente numero di visitatori con innegabili benefici per l’economia locale che si può avvalere di un nuovo ed interessante strumento di promozione del territorio.
    Forti di queste valutazioni e del fatto che in molte altre città questi mercatini sono ormai una realtà consolidata , il comitato VIVI IL BORGO ha deciso di dare vita a questa esperienza anche nel centro storico di Borgo a Buggiano, avvalendosi della collaborazione professionale ed organizzativa dell’Associazione Culturale Pinocchio 3000 che vanta anni di esperienza nella progettazione e gestione di simili iniziative.
Per rendere ancora più interessante la manifestazione, è stato prevista in piazza Coluccio Salutati, fin dal primo appuntamento, una zona dedicata ai bambini con giochi, intrattenimenti, attrazioni  riservati ai più piccoli: saranno presenti i castelli gonfiabili, una fantastica pista per i quad elettrici e animazione con operatori bravi e preparati.
Per tutto il corso verrà diffusa la musica di radio Garage, presente con uno stand dal quale, in diretta, trasmetterà interviste e interventi curati dai propri speaker.

Qualificante anche la partecipazione del canile Hermada di Montecatini Terme che permetterà ai bambini di portare i cani a fare una passeggiata  se pur sotto l’attenta vigilanza degli istruttori.

Sarà quindi piacevole trascorrere alcune domeniche diverse dal solito,passeggiando tra le bancarelle  che espongono cose interessanti e oggetti strani, appartenuti anche ad epoche passate e che non mancheranno di suscitare curiosità tra appassionati e semplici visitatori.
Tutto intorno alle bancarelle ci sarà la rete commerciale e artigianale aperta al pubblico con le migliori offerte del momento e le novità in vista delle prossime festività natalizie
Info 0572 1913547 –  infopinocchio3000@gmail.com

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi