Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Terme Tamerici, sabato 12 “Viaggio in musica” con il flautista Arcadio Baracchi

Terme Tamerici, sabato 12 “Viaggio in musica” con il flautista Arcadio Baracchi

Un viaggio in musica tra i più raffinati interpreti della musica classica, da Chopin a Kohler, da Briccialdi a Gastaldon. Tutto questo è il nuovo appuntamento di ‘Invito all’ascolto’ in programma sabato 12 marzo alle ore 18, nella sala delle Terme Tamerici di Montecatini. L’emblematico titolo della serata è “Il flauto traverso nel salotto romantico”: il noto flautista Arcadio Baracchi, accompagnato dal maestro Giuseppe Tavanti al pianoforte, interpreterà pagine di grande virtuosismo di Chopin, Kohler, Briccialdi e Gastaldon.
In scaletta le variazioni su un tema dall’opera “Cenerentola” di Rossini attribuite (non senza qualche riserva) al pianista polacco Frédéric Chopin, per poi passare al brillante “Usignolo polka” di Ernesto Kohler. Il concerto proseguirà con l’emozionante brano “Il vento” del musicista umbro Giulio Briccialdi, seguito poi da un pezzo del repertorio di Stanislao Gastaldon, già ospite delle Terme di Montecatini a fine ‘800, di cui Baracchi interpreterà “Musica proibita”.
In conclusione sarà dedicato uno spazio musicale alle note scritte nei testi del “Fondo Venturi”, vero tesoro della biblioteca comunale “Leandro Magnani” di Montecatini Terme: al pianoforte il maestro Giuseppe Tavanti illustrerà i brani eseguiti.
L’evento è a ingresso libero, con green pass rinforzato. Il concerto è organizzato dall’Accademia Leoncavallo di Montecatini, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Montecatini Terme e dell’associazione “Incanto Liberty”, con il sostegno della Fondazione CaRiPt e il patrocinio della Provincia di Pistoia e della Regione Toscana.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi