Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

La scomparsa di Tito Stagno, addio ad un altro grande amico di Montecatini

La scomparsa di Tito Stagno, addio ad un altro grande amico di Montecatini

È morto a 92 anni Tito Stagno, il volto storico della Rai che nel 1969 raccontò lo sbarco sulla luna agli italiani agli italiani. Era un amico di Montecatini, che ha frequentato spesso negli ultimi anni, tanto che il comune gli aveva dedicato una borchia con il suo nome nella “Walk of fame”. Fu lo stesso giornalista a scegliere la posizione in piazza del Popolo, vicino alla palma che oggi però non c’è più.
La cerimonia avvenne il 17 febbraio 2015 alla presenza dell’allora sindaco Giuseppe Bellandi e di altre autorità (leggi l’articolo).

Tito Stagno a Montecatini con l’ex-sindaco Giuseppe Bellandi in occasione della posa della borchia con il suo nome

Il sindaco Luca Baroncini ha voluto ricordare un simpatico episodio avvenuto in Municipio: “Vi racconto – ha scritto – un aneddoto, che porterò sempre dentro di me, su Tito Stagno, grande giornalista che ci ha lasciati ieri all’età di 92 anni. Amico di Montecatini Terme, che gli dedicò una “borchia” nella Walk of fame cittadina nel 2015.
Ricordo un giorno in particolare di quella visita di Tito Stagno. A quei tempi ero Consigliere Comunale e avevamo una commissione in saletta consiglieri. A un certo punto, nel mezzo dei lavori, si apre la porta ed entra l’allora sindaco Bellandi accompagnato da un signore anziano che tutto sorridente non diede tempo al sindaco di presentarlo ed esclamò alzando il braccio: “Ha toccato, ha toccato!!”. Scoppiammo tutti a ridere e capimmo che quel signore che era entrato senza bussare poteva permetterselo perché era una leggenda: il grande giornalista passato alla storia soprattuto per aver raccontato in diretta all’Italia, proprio attraverso quell’esclamazione emozionata ed emozionante, lo sbarco del primo uomo sulla luna il 20 luglio 1969. Mi piace pensare che oggi quel signore sia davvero sulla luna e continui a seguire le orme della Storia. Addio amico di Montecatini Terme!”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi