Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Il Comune investe 150mila euro nel “Festival dell’inverno” per rilanciare il turismo

Il Comune investe 150mila euro nel “Festival dell’inverno” per rilanciare il turismo

Il Comune di Montecatini punta con decisione al rilancio del turismo, investendo 150mila euro sul “Festival dell’inverno”. Come ha annunciato il sindaco Luca Baroncini in conferenza stampa “vuole essere una ripartenza del dopo-Covid per la città e in pratica c’è l’intenzione di creare una stagione turistica invernale vera e propria da novembre a tutto gennaio”.
Ha aggiunto il sindaco: “Il progetto è partito dal novembre di un anno fa con l’intenzione di dare un risveglio al programma della “Città del Natale e allungare il periodo turistico invernale con un evento che sia un riferimento per la Toscana e non solo. Eravamo riusciti a mettere a rete una serie di iniziative tra pubblico e privato ed avevamo trovato anche i contributi di aziende pubbliche e nazionali in aggiunta a quello del Comune. Poi, l’8 marzo ha cambiato il mondo, anche se spesso ce lo dimentichiamo. Da maggio con le riaperture abbiamo potuto riprendere in mano il progetto. Questo è la dimostrazione che l’amministrazione comunale vuole puntare tutto sul turismo, nonostante che la pandemia abbia umiliato e stravolto i bilanci di tutti i Comuni italiani e non solo di Montecatini”.
Il progetto – illustrato dal sindaco – deve contenere cinque linee di azione da realizzare per chi vincerà il bando:
1) luminarie e proiezione di videomapping, una sorta di spettacolo a tema invernale sui principali edifici e monumenti della città. I costi dell’energia elettrica saranno a carico del Comune;
2) organizzazioni e coordinamento di eventi e spettacoli in aggiunta a quelli privati come Casa di Babbo Natale, casa degli Elfi, dieci appuntamenti denominati “tappeti volanti” per i bambini al teatro Verdi;
3) attrazioni fisse o in movimento (ruota panoramica, pista del ghiaccio, trenino ecc.);
4) mercatino da viale Verdi fino all’area del Grocco;
5) piano promozionale su giornali, radio, televisioni e social per almeno 40mila euro.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi