Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Gli argomenti più seguiti ad Aprile nel nostro sito: dominano quelli legati al coronavirus

Gli argomenti più seguiti ad Aprile nel nostro sito: dominano quelli legati al coronavirus

Quali sono gli articoli che sono stati più letti nel nostro Sito nel mese di Aprile 2020? Questa volta la maggiore attenzione continua ad essere rivolta ai problemi legati al coronavirus, in particolare per quanto riguarda l’aiuto alle famiglie che si trovano più in difficoltà.
Ma Aprile è stato anche il mese contraddistinto, purtroppo, dalle dolorose perdite dell’ex-commissario Gaetano Di Blasi, di Sirio Maccioni, di Raffaele Romano (vittima del virus) e dell’imprenditore agricolo Marco Gori, oltre al dottor Oreste Gonfiotti, ex-sindaco di Borgo a Buggiano.
Tra gli altri argomenti cresce l’interesse per la rubrica settimanale “Le parole della domenica”, mentre si conferma il sorprendente interesse (a livello internazionale), un fenomeno che dura ormai da molto tempo, sulla storia di Zita di Borbone di Parma.

Questi gli argomenti più seguiti nello scorso mese di Aprile:

Emergenza Coronavirus: assegnati buoni da parte del Comune
Morto l’ex-commissario Gaetano Di Blasi
Coronavirus: conclusa la consegna delle mascherine 
La scomparsa di Sirio Maccioni
Lavori di raddoppio della ferrovia 
Un bando del Comune per aiuti per gli affitti 
Le parole della domenica
Città in lutto per la scomparsa di Raffaele Romano
La bella storia di Zita di Borbone di Parma 
Improvvisa scomparsa di Marco Gori

Ecco i Paesi con i maggiori collegamenti al Sito:

Italia
Stati Uniti 
Irlanda
Regno Unito
Francia
Svizzera
Spagna 
Olanda
Canada
Polonia
Korea del Sud
Germania 
Cina

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi