Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Montecatini Terme ha acceso le luminarie. Il sindaco: “Un segnale di ripartenza, di vita e di atmosfera natalizia”

Montecatini Terme ha acceso le luminarie. Il sindaco: “Un segnale di ripartenza, di vita e di atmosfera natalizia”

Sabato scorso Montecatini Terme ha acceso le luminarie 2020.
Il sindaco Luca Baroncini afferma: “Quest’anno non è stato possibile organizzare una cerimonia di accensione come fatto lo scorso, per evitare ovviamente assembramenti di persone. 
Malgrado il momento storico caratterizzato da DPCM e limitazioni, l’amministrazione comunale ha comunque voluto dare un segnale di ripartenza, di vita, di atmosfera natalizia, di cui secondo me abbiamo fortemente bisogno per tornare a sognare un po’. Non avrei potuto immaginare una città al buio per Natale. 
E ovviamente, nella speranza di tornare presto “arancioni” o meglio “gialli”, vuole essere soprattutto un gesto per incentivare il commercio e invogliare le persone a fare acquisti e consumi in città. 
Io credo che questa scelta serva, sia psicologicamente per sentire il Natale, che come incentivo ai consumi non appena sarà consentito tornare a farlo.
Non solo il centro: abbiamo creato addobbi speciali anche presso l’area del mercato Grocco-La Salute e nella piazza di Montecatini Alto, oltre alle tradizionali luci in diverse vie cittadine. 
Condizioni per l’uso: È evidente che non si può mettere una luce davanti ad ogni casa. Quindi cercate di essere razionali e non iniziare il solito “tram tram“ di “come mai nella mia via solo due fili?” perché dobbiamo ragionare diversamente e capire anche la reale funzione delle luminarie, che non servono ad addobbare tutte le case di ogni privato cittadino, ma a creare un contesto che invogli a passeggiare e godersi alcune zone magari ad alta densità commerciale. 
L’augurio – conclude il sindaco Baroncini – è che questo contesto di luci e colori, che spero vi sia gradito, sia di buon auspicio per ritrovare al più presto il lavoro, la normalità e la gioia di cui le nostre città hanno tanto bisogno”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi