Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

La scomparsa del professor Paolo Biagini, una leggenda del nuoto montecatinese

La scomparsa del professor Paolo Biagini, una leggenda del nuoto montecatinese

Alla notizia della sua scomparsa, i social sono esplosi in ricordi del professor Paolo Biagini. Quasi tutti lo hanno ricordato come istruttore di nuoto alle Panteraie, alla Comunale e allo Sporting Club. Infatti, ha insegnato a nuotare a generazioni di giovani montecatinesi con i suoi metodi un po’ burberi ed originali, ma assolutamente efficaci. E’ stato anche calciatore e giocatore di volley, prima di diventare istruttore di nuoto, ma anche di tennis e per un periodo ha affiancato anche gli allenatori delle giovanili del Montecatini calcio (era stato diplomato a Coverciano nello stesso corso di Berazot).
E’ rimasto nel cuore di tutti i suoi allievi che hanno voluto ricordarlo con grande affetto. uomo all’apparenza burbero, ma con un grande cuore e dalle straordinarie capacità didattiche: dalla respirazione insegnata in una speciale bacinella, dai metodi rapidi per togliere la paura dell’acqua alta, al lancio delle ciabatte o delle tavolette verso gli allievi più indisciplinati, la consegna delle medaglie ricordo a tutti i suoi ragazzi.
In tanti lo hanno descritto mentre insegnava stando in piedi in piscina oppure mentre camminava sul bordo con l’accappatoio seguendo con attenzione i suoi allievi in acqua.
Questo era il “Prof Biagini” (era stato anche insegnante di educazione fisica nelle scuole superiori ), che ci ha lasciato all’età di 84 anni ad Arezzo dove viveva da tempo, lasciando un vuoto enorme, oltre che tra i suoi familiari, in questa Montecatini che sta perdendo, uno dopo l’altro, i personaggi che hanno fatto la sua storia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi