Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Cambia dal 3 ottobre il sistema di raccolta rifiuti, una vera “rivoluzione” per famiglie e aziende. I consigli dell’assessore Corrieri

Cambia dal 3 ottobre il sistema di raccolta rifiuti, una vera “rivoluzione” per famiglie e aziende. I consigli dell’assessore Corrieri

Da lunedì’ 3 ottobre scatta il rinnovato sistema di raccolta dei rifiuti nell’intero territorio di Montecatini, con l’obiettivo di aumentare qualità e quantità dei materiali raccolti separatamente per essere avviati a riciclo o compostaggio e superare così la percentuale del 70% di Rd anche nel comune più conosciuto della Valdinievole, contrastando il degrado e l’abbandono dei rifiuti.
L’avvio è partito da mesi con la consegna gratuita degli strumenti di raccolta, delle chiavette elettroniche e del materiale informativo alle utenze montecatinesi in base alla tipologia del servizio che riceveranno.  
Nel territorio comunale di Montecatini saranno attivati due distinti sistemi di raccolta nelle diverse zone del territorio:
• sistema ibrido, attivato nella parte centrale urbana e residenziale, per 10.329 utenze domestiche e 1.576 utenze non domestiche (sono escluse le strutture ricettive), che prevede la raccolta porta a porta degli imballaggi e contenitori in plastica, tetrapak, metallo, polistirolo e della carta e cartone, mentre la raccolta con cassonetti stradali ad accesso controllato (chiavetta elettronica A-Pass) dei rifiuti organici e del residuo non differenziabile; la raccolta degli imballaggi in vetro è assicurata mediante campane stradali.
• porta a porta integrale, solo per le strutture ricettive (274 utenze non domestiche: tra queste, il servizio porta a porta è garantito in modo mirato a 147 tra hotel, alberghi, bar e attività di ristorazione) e  per i residenti (2.271 utenze domestiche) in aree collinari o in alcune frazioni (Nievole, Montecatini Alto, Biscolla, zona a sud dell’Autostrada), attraverso l’uso di bidoncini per la raccolta delle seguenti tipologie di rifiuti: carta e cartone, rifiuti organici, rifiuti non differenziabili, mentre  e gli imballaggi e contenitori in plastica, tetrapak, metallo, polistirolo saranno raccolti negli appositi sacchi celesti di cui viene consegnata una scorta annuale a tutti gli utenti. Gli imballaggi in vetro anche in questo caso saranno raccolti attraverso apposite campane stradali. 
L’assessore Emiliano Corrieri ha spiegato tutte le novità in arrivo:
Cari concittadini, lunedì inizierà il nuovo sistema di raccolta rifiuti. 
Vorrei fare delle precisazioni e darvi qualche informazione utile. 
Da lunedì inizierà per tutti il porta a porta, NON LA PARTE IBRIDA, dunque per le utenze DOMESTICHE solo la carta, cartone e multimateriale, per le utenze NON DOMESTICHE (ristoranti, bar, alberghi ecc…) inizierà integralmente con umido, indifferenziata, multimateriale, carta e cartone, invece per ora,  il vetro lo ritireremo come sempre fino a che non saranno installate tutte le nuove campane. 
Nel porta a porta integrale ci saranno anche le frazioni di Montecatini Alto, Nievole e Biscolla, sia utenze DOMESTICHE che NON DOMESTICHE. .
Ritorniamo alle utenze domestiche (famiglie), per ora, solo porta a porta, per la parte ibrida resta tutto uguale fino a che non saranno piazzate le nuove postazioni, dunque potete tranquillamente andare a conferire al vostro cassonetto.
Da domani inizia la fase due della trasformazione, per quanto riguarda la parte ibrida, dopo aver distribuito tutto il materiale a più del 90% delle famiglie, inizierà la posa in opera delle nuove postazioni che riguarderanno (umido, indifferenziata e vetro).
Chi ancora non avesse preso i nuovi raccoglitori con tutte le info, invito ad andare all’info point in Via Manin 36/A, dal martedi al venerdì dalle 16:00 alle 19:00 ed il Sabato mattina dalle 09:00 alle 13:00.
Se volete ulteriori informazioni Vi Invito a vedere sul canale YOUTUBE la presentazione ONLINE della trasformazione, così che possiate capire ancora meglio. 
Sicuramente ci saranno dei disguidi e dei piccoli problemi le prime settimane, mi scuso fin da adesso, è una trasformazione epocale per la città,  abbiamo dovuto suddividerla in più step perché molto articolata visto le caratteristiche della città, comunque resto a vostra disposizione, contattatemi o contattate Alia. 
Per fine anno spero di essere a regime. 
Buona trasformazione a tutti…..
Nella foto, una presentazione dei cambiamenti: da sin: Enrico Innocenti (tecnico Alia), Alessio Arrighi (direttore territoriale Alia), Nicola Ciolini (presidente Alia), Emiliano Corrieri e Luca Baroncini (rispettivamente assessore ambiente e sindaco

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi