Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Conferenza con cena al circolo Arci di Vellano il 23 luglio: si proclamerà la farina di castagne più buona

Conferenza con cena al circolo Arci di  Vellano il 23 luglio: si proclamerà la farina di castagne più buona

Prima dell’arrivo del covid 19, una delle cose che caratterizzavano l’attività del circolo Arci di Vellano, era l’intenso calendario di conferenze dedicate ai problemi ambientali locali ed alla difesa della natura in generale. Facendo registrare sempre il “tutto esaurito” ed invitando scienziati, ricercatori e docenti universitari di altissimo livello, si è parlato del recupero delle selve di castagni, delle caratteristiche ed usanze dei lupi in Valleriana, della micidiale ape vellutina, delle farine di castagne e di tanti altri argomenti. Nell’organizzazione sono state coinvolte tante realtà  associative del territorio facendo del circolo e di Vellano un valido punto di riferimento. 
Poi è arrivata la pandemia e tutto questo si è fermato con grande dispiacere da parte di tutti.
Ora, grazie alle attuali normative, pur non essendo fuori completamente dai rischi dei contagi è possibile organizzare di nuovo ed in presenza, attivando particolari accorgimenti,  iniziative come quelle del passato ed ecco subito il primo appuntamento proposto dal circolo Arci di Vellano: venerdi 23 luglio 2021 si tornerà a parlare di castagne e di farina dolce e si farà, a partire dalle ore 18,30  sulla terrazza panoramica, con una serie di assaggi guidati alle farine monovarietali, cioè con le farine ottenute da una sola varietà di castagne. Questo si è reso possibile  grazie al certosino lavoro di alcuni castanicoltori che, in pieno look down, hanno selezionato e seccato le castagne, dividendole per varietà,  cosa mai successa in precedenza, ottenendo delle farine veramente eccezionali e dal gusto particolare. In collaborazione con TVL di Pistoia, verrà poi nominata la farina più buona del raccolto 2020. 
Dopo i saluti di Guja Guidi sindaco f.f. Di Pescia , coordinati da Roberto Franchini, seguiranno gli interventi  di Stefano Fazzi , Massimo Giambastiani e Ugo Bugelli delle associazioni castanicoltori della lucchesia e della montagna pistoiese per poi passare alle conclusioni affidate al dottor Leonardo Sabbatini dell’Università di Firenze.
Intorno alle ore 20,30 verrà servita una ricercatissima CENA CONTADINA  con menu a base di castagne per rimanere nel tema dell’iniziativa.
L’accesso agli assaggi delle farine e della conferenza e libero mentre per la cena occorre prenotarsi al numero telefonico 0572 409101.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi