Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

Vaccinazioni anti Covid anche a Pescia; prenotazioni sempre aperte per i nati dal 1941 al 1951; dal 5 maggio al via per le persone di 65-69 anni

Vaccinazioni anti Covid anche a Pescia; prenotazioni sempre aperte per i nati dal 1941 al 1951; dal 5 maggio al via per le persone di 65-69 anni

Continua la vaccinazione contro il Covid19 anche in Valdinevole. Le vaccinazioni vengono effettuate alla ex Filanda dell’ospedale di Pescia. La prima cittadina ad essere vaccinata è stata Silvia, insegnante di diritto.
Da venerdì 30 tutte le persone nate dal 1941 al 1951 non ancora vaccinate potranno prenotare il proprio appuntamento sul portale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it
E’ il grande giorno delle «agende lunghe»: nel pomeriggio la Regione aprirà di nuovo le prenotazioni per i settantenni, ma stavolta con appuntamenti che andranno da lunedì fino ai primi di giugno. Tutti i nati tra il 1941 e il 1951 potranno così prenotare. Il modello resta lo stesso — il portale web della Regione Prenota Vaccino — ma la strategia è opposta: finora si era scelto di dare gli appuntamenti fino ad esaurimento dei vaccini già disponibili, stavolta invece si è deciso di assegnare i posti sulla base delle forniture programmate, fino ad esaurimento dell’intera categoria di persone.

Da mercoledì 5 maggio, i toscani tra i 65 e 69 anni compiuti (nati tra il 1956 e 1952) potranno prenotarsi sul portale con ben 102mila dosi che verranno somministrate già da venerdì. Il portale della Regione è stato letteralmente preso d’assalto e poi bloccato tra i disagi e le proteste delle persone.
Dalla prossima settimana potranno prenotarsi tutti gli over 60, il vaccino che sarà somministrato dipende dalla disponibilità.

Da venerdì 16 aprile le persone con più di 80 anni che non sono state ancora contattate dal medico di famiglia possono prenotare il vaccino su https://prenotavaccino.sanita.toscana.it
Chi avesse difficoltà a prenotarsi sul portale può telefonare al numero verde 800 11 77 44 attivo, da domani, tutti i giorni dalle ore 9 alle 17

Situazione vaccinazioni in Toscana al 26 Aprile

Per collegarsi al portale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/#/home


E’ attivo il nuovo servizio di informazioni della Regione Toscana Info Covid 
055 9077777 
Il servizio è a disposizione di tutti i toscani per informazioni su vaccini, tamponi, quarantene. Il call center è attivo tutti i giorni dalle 9 alle 16).

Inoltre questo il link della Regione Toscana dove si potranno trovare le informazioni utili sulla vaccinazione Covid-19: https://www.regione.toscana.it/-/vaccinazioni-covid-chi-come-quando

VACCINAZIONI OVER 80 A RITMO LENTISSIMO

Intanto, fanno discutere i numeri del tutto insoddisfacenti delle vaccinazioni degli over 80 in Toscana . A livello nazionale appena il 14,7% degli ultra 80enni è immunizzato al completo, il 28,2% si trova a metà del percorso, col primo inoculo. In pratica meno della metà della popolazione più in avanti con gli anni, a più alto rischio di ricovero e di morte (4.442.000) ha avuto l’iniezione. Quasi ultimata invece la fase nelle Rsa dove moltissimi sono stati protetti: l’89,1% degli ospiti (507.912). La differenza tra Regioni è abissale.

In Toscana gli amministrativi vaccinati sono stati molti e forse non è un caso che la Regione si trovi penultima nella classifica delle inoculazioni sugli over 80: appena il 5,3% ha completato il ciclo. Ultima è la Sardegna, col 2,8%. «Eravamo partiti benissimo con le Rsa e poi coi con gli operatori sanitari ha commentato Giani – ma confidavamo in una disponibilità maggiore di vaccini, quella che era stata promessa. Ma purtroppo non è andata così». Adesso, però, la Regione si impegna a recuperare terreno.
Il presidente Giani e l’assessore Bezzini annunciano che entro Pasqua saranno immunizzati 120.000 anziani, la Regione si prepara a mettere in campo il personale delle Asl se i medici di famiglia non ce la faranno.
La chiamata arriverà dai medici di famiglia, che avranno a disposizione, nelle prossime settimane, le dosi di cui necessitano e dalla prossima settimana molti medici di famiglia inizieranno a vaccinare anche nei fine settimana.

da “Corriere della Sera” del 21 marzo 2021

NOTIZIE UTILI

Come si prenotano per il vaccino gli over 80?
Per gli over 80 non c’è alcuna prenotazione da fare: saranno gli stessi medici di famiglia a chiamarli e a fissare con loro il giorno per il vaccino. Nel decidere chi vaccinare per primo, i medici faranno una scelta tra le persone con altre patologie pregresse o particolari fragilità. Sono circa 300mila gli over 80 in Toscana. 

Dove fanno il vaccino insegnanti e forze armate della fascia 18-55?
Per loro sono stati approntati, in tutte le province, una serie di punti vaccinali. Questi punti sono ospitati in alcuni casi in strutture molto grandi per permettere di somministrare molti vaccini al giorno. Ad esempio a Firenze viene utilizzato il Mandela Forum, ma altri palazzetti e grandi strutture in tutta la Toscana sono già state allestite e sono già in funzione.

Come si prenotano insegnanti e forze armate della fascia 18-55 anni?
Loro dovranno prenotarsi attraverso questo portale creato dalla RegioneCollegandosi al portale, sarà necessario lasciare i propri dati anagrafici, il codice fiscale, il numero di telefono e l’email. Servirà aver pre-aderito alla campagna vaccinale a questo link. Una volta entrati nel portale, il sistema chiederà quale sede è la più comoda tra quelle inserite in elenco. Lo stesso sistema darà, per ogni hub scelto, se la disponibilità di posti per vaccinarsi è buona o in esaurimento. Una volta prenotato il posto, l’utente riceverà sul cellulare una conferma della prenotazione e anche un avviso che ricorderà della seconda dose. Una accortezza: presentarsi alla sede della vaccinazione almeno dieci minuti prima dell’orario indicato.

Serve una sola dose di vaccino? O ne occorrono due?
Occorrono due dosi di vaccino, qualunque esso sia, Pfizer, Moderna o Astrazeneca. Le due dosi vengono somministrate a distanza di alcune settimane. Sarà il medico curante per gli over 80 o direttamente il sistema di prenotazione vaccino per i cittadini tra i 18 e i 55 a fissare, tramite una notifica sul cellulare, la data del richiamo. 

Chi farà il vaccino Pfizer? Chi con Moderna? E chi il vaccino Astrazeneca?
Gli operatori sanitari e gli ospiti delle rsa, vaccinati nella prima fase, e gli over 80, vaccinati in questa nuova fase, riceveranno il vaccino Pfizer oppure il vaccino Moderna. Gli operatori delle forze dell’ordine /forze armate, gli insegnanti e il personale scolastico riceveranno il vaccino Astrazeneca.

Quando sarà il turno della fascia tra i 55 e i 79 anni?
Non appena il personale sanitario, gli ospiti delle rsa e gli over 80 saranno stati vaccinati, toccherà a tutti coloro tra i 55 e i 79 anni. Servirà attendere qualche settimana a partire dal momento in cui scriviamo, ovvero il 15 febbraio. Queste persone saranno vaccinate con Pfizer o Moderna. 

Il Presidente Eugenio Giani ha deciso che in Toscana non ci vaccineremo nei tendoni, ma abbiamo puntato sul riutilizzo di strutture già esistenti, più stabili e meno costose per tutta la comunità. Anche al Centro regionale Pegaso sono partite le vaccinazioni.
E’ possibile prenotarsi a questo link: Prenotazione Vaccini – Regione Toscana.

4 Comments

  1. MA PER SAPERE QUANDO VERRANNO VACCINATI LE CATEGORIE FRAGILI, CIOè PERSONE DA 55 ANNI A 79 ANNI CON PATOLOGIE, QUANDO POTREMMO SAPERLO, ANCHE PERCHè L’ATTESA CI DISTRUGGE, GRAZIE

    • Le categorie con patologie verranno convocate per la vaccinazione direttamente dai servizi ospedalieri

  2. Buona sera mi chiamo COSTANTINO DIOLAIUTI come mai mia madre Ghilardi Adriana aveva appuntamento alle ore 17 e stata vaccinata alle ore 19 essendo su una sedia a rotelle.

  3. Come mai

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi