Pages Navigation Menu

Le notizie della tua città

“Acqua in bocca”: domenica 27 settembre incontro con la giornalista Federica Seneghini alle Terme Tettuccio

“Acqua in bocca”: domenica 27 settembre incontro con la giornalista Federica Seneghini alle Terme Tettuccio

Continuano gli appuntamenti del terzo ciclo di Acqua in bocca (ma non troppo) alle Terme Tettuccio. L’iniziativa è condotta da Simona Peselli.
La giornalista del Corriere della sera, Federica Seneghini, sarà ospite domenica 27 settembre (ore 16) e presenterà il suo libro ‘Giovinette. Le calciatrici che sfidarono il duce’.
In «Giovinette», pubblicato da Solferino, la giornalista Federica Seneghini ricostruisce la storia delle sorelle Rosetta, Marta e Giovanna Boccalini che, nel 1933, diedero vita alla prima squadra femminile di calcio in Italia, sciolta dal regime fascista perché non in linea con i valori trasmessi da Mussolini.
Giocare a calcio negli anni Trenta in Italia era per una donna un guanto di sfida a un sistema di uomini, all’intelaiatura di uno sport che al gentil sesso chiedeva di essere «moderato» per non temere che una pallonata potesse comprometterne la fertilità. Negli «anni del consenso», quelli nei quali il fascismo aveva capito che le discipline sportive erano un mezzo per controllare il popolo, tre donne milanesi, Rosetta, Marta e Giovanna Boccalini, decidono, per divertimento o per noia, di fare due tiri a pallone.

Lo fanno con la gonna lunga, le scarpe scomode e il divieto di correre e di alzare troppo la voce per non attirare l’attenzione su di loro: sfilare in mezzo a un campo era un’attività a dir poco eclatante per queste «giovinette» che l’11 giugno del 1933 scrivono la storia. 35 anni prima del primo campionato ufficioso femminile e 53 prima della nascita di una Federazione strutturata, il campo rionale Fabio Filzi ospita la prima e unica partita di calcio con giocatrici donne dell’era fascista, esperimento destinato alla chiusura perché contrario all’ideologia del regime.


Grande attesa anche per lo storico Franco Cardini e il senatore Nencini, il blogger Vincenzo Maisto, la giornalista ilaria Bonuccelli e Vladimir Luxuria.
Conduce gli incontri la giornalista Simona Peselli.
Dopo ben 55 ospiti che hanno intrattenuto il pubblico delle Terme Tettuccio, il programma dell’autunno ventiventi si preannuncia ricco di piacevoli sorprese. La rassegna nata da un’idea dei giornalisti Corrado Benzio e Simona Peselli offre la possibilità non solo di potere incontrare il proprio personaggio preferito per un firma-libro o per un selfie. La suggestiva cornice delle Terme Tettuccio immersa nella pineta di Montecatini oltre che per le cure termali si dimostra un ottimo salotto per incontri culturali e di spettacolo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi