Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Coronavirus, la “Fratelli Polli” di Monsummano dona 50mila euro all’ospedale San Jacopo di Pistoia

Coronavirus, la “Fratelli Polli” di Monsummano dona 50mila euro all’ospedale San Jacopo di Pistoia

Cresce la sensibilità delle aziende della Valdinievole per l’ospedale di Pistoia, impegnato in un momento molto difficile a causa dell’emergenza coronavirus.
E’ stata effettuata una donazione per un valore di 50mila euro all’ospedale San Jacopo dalla nota azienda Fratelli Polli di Monsummano. Con il contributo sono state acquistate 10 pompe a siringa per infusione, strumenti di ultima tecnologia fondamentali per la terapia intensiva, reparto particolarmente sotto pressione a causa dell’emergenza coronavirus. 

“L’azienda sente un forte senso di responsabilità nei confronti del territorio e dei consumatori – ha detto Manuela Polli –  In un momento così difficile siamo tutti chiamati a fare la nostra parte: per noi mantenere gli stabilimenti in attività significa anche tutelare i nostri operatori, persone del territorio, che vedono così garantita la continuità lavorativa”.

Leggi anche…

Donazione all’ospedale di Pescia