Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Il Comune rinuncia alla retta dell’asilo-nido “G. Piattelli” per tutto il periodo della chiusura a causa dell’emergenza sanitaria

Il Comune rinuncia alla retta dell’asilo-nido “G. Piattelli” per tutto il periodo della chiusura a causa dell’emergenza sanitaria

L’Amministrazione Comunale di Montecatini Terme, come forma di sostegno alla cittadinanza durante questa emergenza sanitaria nazionale, rinuncia alle rette delle famiglie dei bambini che frequentano l’asilo nido comunale  “G. Piattelli” lungo tutto il periodo che rimarrà chiuso.

In questa situazione di grande difficoltà per i cittadini montecatinesi, come il resto degli italiani, costretti a casa dalle misure restrittive emanate con il decreto del Presidente del Consiglio, l’amministrazione si impegna con ogni misura che possa andare a favore della collettività. Per questo le famiglie non dovranno pagare la retta dell’asilo nido fino alla fine dell’emergenza sanitaria. 

II sindaco Luca Baroncini ringrazia per l’impegno il consigliere Federica Rastelli con delega ai rapporti ente-scuola, sempre presente e attenta alle importanti esigenze delle famiglie di Montecatini inerenti alle problematiche della scuola.

“Si ringraziano inoltre gli uffici dei servizi educativi che in queste settimane sono sempre operativi e attenti a risolvere e semplificare i processi amministrativi affinché i cittadini abbiano risposte immediate e concrete da parte dell’Amministrazione Comunale”.