Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Il santo, la frase e la parola del giorno

Il santo, la frase e la parola del giorno

IL SANTO

Sant’ Omobono di Cremona Laico
Cremona, prima metà secolo XII – 13 novembre 1197
Oltre a essere patrono di Cremona, Omobono Tucenghi è protettore di mercanti, lavoratori tessili e sarti. Egli stesso, infatti, fu commerciante di stoffe stimatissimo in città. Era abile negli affari e ricco. Oltretutto viveva solo con la moglie, senza figli. Ma il denaro – nella sua concezione della ricchezza, vista non fine a se stessa – era per i poveri. La sua azione lo portò ad essere un testimone autorevole in tempi di conflitto tra Comuni e Impero (Cremona era con l’imperatore). Quando morì d’improvviso, il 13 novembre del 1197, durante la Messa, subito si diffuse la fama di santità. Innocenzo III lo elevò agli altari già due anni dopo. Riposa nel duomo di Cremona.

IL BUONGIORNO

Pensa, credi, sogna e osa”.
(Walt Disney)

LA PAROLA DEL GIORNO

querela
SILLABAZIONE: que–rè–la  
SINONIMI
querèla / kweˈrɛla/
[vc. dotta, lat.querēla(m), da quĕri ‘lamentarsi’, di orig. indeur. 1342]
s. f.
(dir.) atto con cui la persona offesa da un reato non perseguibile d’ufficio lo denuncia all’autorità giudiziaria chiedendo il procedimento penale a carico del colpevole: sporgere, proporre querela contro qlcu.ritirare la querelaquerela di partequerela per diffamazione | querela di falso, nel diritto processuale civile, mezzo per impugnare ed eventualmente rimuovere l’efficacia probatoria di atti pubblici o scritture private idonee a far prova nei processi
lagnanza, protesta: le querele erano acerbissime contro a lui (F. Guicciardini)
(lett.) lamento: quante querele e lacrime / sparsi (G. Leopardi) | gracidio prolungato e monotono delle rane: echeggiano le rane / con la querela sempre ugual (G. Pascoli)

La parola è tratta da:

Vocabolario della lingua italiana
di Nicola Zingarelli

Zanichelli editore

Leave a Comment