Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Il premio “Vita d’Artista 2019” assegnato allo storico dell’arte Antonio Paolucci

Il premio “Vita d’Artista 2019” assegnato allo storico dell’arte Antonio Paolucci
Lo storico dell’arte italiana ed ex Presidente dei Musei Vaticani Antonio Paolucci
La Commissione del Premio Vita d’Artista in onore di Francesco Augusto Turelli conferisce all’unanimità il premio per l’anno 2019 allo storico dell’arte italiana, ex Presidente dei Musei Vaticani, Dottor Antonio Paolucci.  Come premio verrà consegnata al Dottor Antonio Paolucci un’opera scultorea del Maestro Gianfranco Giorni intitolata “Musa inspiratrice 2019” l’opera in questione viene consegnata a coloro ai quali viene conferito tale premio. Il Premio verrà conferito direttamente al Professore in data da concordare alla presenza del Prof. Bruno Ialuna e del Critico PNL Coach Giammarco Puntelli. Facente parte della Commissione è la famiglia Turelli che ricorda il suo fondatore, Francesco Turelli, grazie alla presenza di suo nipote, Emanuele Geloso (Galleria d’Arte Turelli dal 1957).
Antonio Paolucci, per tutto ciò che è riuscito a dare al mondo dell’arte e vista la sua figura di estrema competenza, verrà premiato con l’opera scultorea di Gianfranco Giorni (Musa Ispiratrice 2019) della quale inoltro il PDF della pagina inserita su Arte di Cairo Editore.
Il Premio consiste in questo riconoscimento che lega profondamente il nome del Dottor Antonio Paolucci ad altri personaggi dell’arte come Giorgio de Chirico, Joan Miró, (una delle sue più grandi opere è proprio esposta oggi dentro al MOCA – “Donna avvolta in un volo di uccello” realizzato fra il 1975 e il 1978 circa e donato alla città nel 1980, in occasione della grande estemporanea “Omaggio a Miró”) Aligi Sassu ed infine Jorge Jiménez Deredia premiato lo scorso anno (2018).

Nato 50 anni fa da un’idea del Cavalier Francesco Turelli, che aprì la sua galleria d’arte a Montecatini nel lontano 1957, e del professor Dino Scalabrino, due personaggi che hanno fatto la storia artistica di Montecatini Terme, il premio “Vita d’artista” venne assegnato per la prima volta nel 1969 a Primo Conti e, da lì al 1981, grandi nomi di livello mondiale lo hanno ricevuto: fra gli altri Virgilio Guidi, Francesco Messina, Michele Cascella, Orfeo Tamburi, Giorgio de Chirico, Joan Mirò.

Dalla sua istituzione e fino al 1980, Il Premio Vita d’Artista è stato assegnato ai seguenti artisti:

1) Primo Conti 1969
2) Virgilio Guidi 1970
3) Aldo Carpi Resmini 1971
4) Francesco Messina1972
5) Non assegnato nel1973
6) Orfeo Tamburi 1974
7) Franco Gentilini 1975
8) Giorgio de Chirico1976
9) Non assegnato nel1977

10)  Joan Miró nel1978
11)  Michele Cascella nel1979
12)  Aligi Sassu nel 1980
13)  Domenico Purificato nel1981
14)  Jorge Jiménez Deredia nel 2018

Il premio, sospeso per molti anni, è tornato in questo 2018,  per volontà dell’Assessore Ialuna e grazie all’impegno di Luciano Geloso e Emanuele Turelli, rispettivamente genero e nipote del Cavaliere, nella foto.