Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Si chiude venerdì il “Festival Internazionale Armonia fra i Popoli” con la marcia della Pace

Si chiude venerdì il “Festival Internazionale Armonia fra i Popoli” con la marcia della Pace

Si chiude venerdì 4 ottobre il “Festival Internazionale Armonia fra i Popoli” che si svolge a Montecatini Terme ormai da quattordici anni, in collaborazione con i Comuni della Valdinievole. 

Organizzato dall’Associazione Culturale DanceLab Armonia, l’evento si propone di promuovere l’Arte – e in particolare la danza – come strumento trasversale e universale di unità fra i popoli. 

Un apposito protocollo d’intesa è stato siglato nel 2018 tra la  Regione Toscana e numerose realtà del territorio – la Provincia e il Comune di Pistoia, la nostra Amministrazione e gli altri Comuni della vallata, il Comune di Firenze, il Comune di Assisi, la Diocesi di Pescia, la Comunità Ebraica di Firenze, la Comunità Islamica Toscana, Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e l’Associazione Culturale DanceLab Armonia – per l’attuazione di questo progetto che prevedetra le numerose iniziative, la realizzazione di un Campus di alta specializzazione nella Danza che coinvolge ragazzi provenienti dall’Europa e dal Medio Oriente nella consapevolezza che la conoscenza e il dialogo sono la prima e fondamentale via da intraprendere per un percorso di Pace.

Progetto che, dopo una serie di appuntamenti importanti svoltisi nel mese di marzo, si conclude come ogni anno il 4 ottobre con la marcia pacifista interculturale ed interreligiosa “Armonia for Peace” coinvolgendo le scuole del territorio e i rappresentanti delle istituzioni coinvolte, e che ha il seguente programma:

  • Ritrovo ore 9,30 in Viale Verdi di fronte al Comune di Montecatini terme;
  • Partenza marcia ore 9,45 con attraversamento di Piazza del Popolo, corso Matteotti, via Provinciale Lucchese fino a Pieve a Nievole proseguendo per corso Matteotti, via Buonamici e via Empolese fino a Monsummano Terme con ingresso in viale Martini ed arrivo in piazza Giusti.