Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Omaggio a Leoncavallo, sabato al Tettuccio concerto internazionale con il soprano Eulalia Ara e il pianista Giuseppe Tavanti

Omaggio a Leoncavallo, sabato al Tettuccio concerto internazionale con il soprano Eulalia Ara e il pianista Giuseppe Tavanti

L’epopea musicale italiana di Ruggero Leoncavallo abbraccia la cultura catalana a Montecatini.
Sabato 31 agosto al Salone Portoghesi delle Terme Tettuccio è in programma il Gran Galà Lirico Internazionale. Protagonista della serata sarà il grande soprano Eulalia Ara, del Conservatorio Municipal di Barcellona. La celebre cantante, coadiuvata al pianoforte da Giuseppe Tavanti, proporrà un recital dal titolo “Le due Bohème”: nell’esibizione il soprano interpreterà i ruoli femminili delle due versioni dell’omonima opera, quella di Leoncavallo e quella più nota di Puccini.
Il soggetto di Bohème divenne un vero e proprio campo di battaglia ai tempo dei due grandi compositori; entrambi gli artisti si cimentarono in una sfida culturale senza esclusione di colpi, che, a tratti, arrivò ad assumere toni drammatici. Alla fine, di fronte alla storia, prevalse la Bohème di Giacomo Puccini, e quella del collega Leoncavallo fu ingiustamente dimenticata e messa all’angolo.

Il soprano spagnolo Eulalia Ara

Il recital di Eulalia Ara sarà l’occasione per ascoltare ed apprezzare la Bohème di Leoncavallo che, come sarà brevemente illustrato da Giuseppe Tavanti, presenta numerosi aspetti interessanti e tutt’oggi apprezzabili.
L’evento viene proposto nell’ambito dei festeggiamenti dell’anno leoncavalliano, a pochi giorni di distanza dal centenario della sua morte, celebrato il 9 agosto.
La serata del 31 è promossa dall’Accademia “Ruggero Leoncavallo” in collaborazione con il comune e Terme di Montecatini e si fregia del patrocinio della provincia di Pistoia e della Regione Toscana, senza dimenticare il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, che sostiene tutta la stagione di Terme in Musica. In linea con la tradizione di accoglienza ai massimi livelli che da sempre caratterizza le Terme di Montecatini, l’ingresso al Gran Galà Lirico è libero fino ad esaurimenti posti.

Francesco Storai