Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Commosso addio della città al poliziotto Patrizio Martini: tante persone ai funerali

Commosso addio della città al poliziotto Patrizio Martini: tante persone ai funerali

Nella chiesa del Corpus Domini di via Marruota, la città ha dato l’ultimo saluto a Patrizio Martini, il Sovrintendente capo di Polizia (in pensione da due anni) scomparso a soli 57 anni.
La cerimonia è stata celebrata da un sacerdote amico della famiglia, che a tratti ha manifestato commozione e affettuosa vicinanza alla moglie Alessandra e alla figlia Sara e a tutti gli altri familiari.
A fianco della bara, c’era il picchetto d’onore della Polizia, poi la chiesa era affollata da tantissime persone, tra cui molti colleghi ed ex-colleghi dello scomparso.
Martini era andato in pensione da circa due anni, dopo 37 anni passati in polizia e di questi ben 34 nel commissariato di Montecatini. 
La figura di Patrizio è stata ricordata, al termine della celebrazione, dalle belle parole di due suoi responsabili del Commissariato, Mattana e Picariello. Entrambi hanno sottolineato il rigore, le capacità e la disponibilità sempre dimostrate da Martini nel portare avanti la sua professione di responsabile della Scientifica, arrivando spesso a fornire elementi utili per la soluzione dei casi più tragici e difficili.
Il suo attaccamento – è stato ricordato – se era da un lato per la “famiglia” del Commissariato, dall’altro lo era soprattutto per gli affetti profondi della sua vera famiglia, moglie e figlia, alle quali dedicava tutto il tempo possibile.

Foto da La Nazione