Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Successo per la prima edizione del “Magione Beer Art festival”: i premiati

Successo per la prima edizione del “Magione Beer Art festival”: i premiati

Grande successo per la prima edizione del Magione Beer Art Festival, l’unica manifestazione che unisce fumetti birra artigianale che si è tenuta ad Altopascio, in piazza Ricasoli, da venerdì 21 a domenica 23 giugno.

Grazie all’asta dei disegni realizzati live, domenica pomeriggio in piazza dai 12 disegnatori presenti all’evento Franco Bianco, Elena De Nard, Dario Di Simone, Riccardo Innocenti, Leo Magliacano, Marcello Mangiantini, Gabriele Muratori, Passepartout, Riccardo Pieruccini, Alessandro Sesti, Giovanna Strivieri e Simone Togneri, e ispirati alla vita dell’ospitale dei cavalieri del Tau e alla battaglia di Castruccio Castracani del 1325, sono stati raccolti 1.350 euro che sono stati donati in beneficenza alla Misericordia di Altopascio.

Grande successo anche per “Vignette sul ring”, presentato da Passepartout, che per tutti e tre i giorni ha tenuto incollato il pubblico con lo sguardo al palco per scoprire chi avrebbe vinto il premio della giuria tecnica e il premio del pubblico: acclamato dalle persone in piazza è stato Simone Togneri, mentre la giuria tecnica ha premiato Franco Bianco.

Presi letteralmente d’assalto i tavoli dei disegnatori per il nono round di “A colpi di pennarello” di sabato 22 con i 12 disegnatori. Adulti e bambini hanno colto l’occasione per farsi fare dai grandi nomi del fumetto e della satira italiani, disegni personalizzati, dalle caricature, agli eroi dei fumetti, a quelli dei cartoni animati e anche disegni ispirati alla proprie passioni.

I due laboratori “Aperitivo con birra e formaggi” e “Birra e cucina toscana” curati da Simone Cantoni assaggiatore, giornalista, docente di corsi di formazione, giudice di gara in concorsi nazionali e internazionali con lo chef Marco Reggiani hanno fatto il tutto esaurito, entusiasmando i presenti grazie alla preparazione di Simone Cantoni e il cibo di Marco Reggiani.

Molto apprezzato anche il cibo del food track che ha servito panini, focacce, fritture, hamburger, hot dog, crepes e la polenta alla spina andata esaurita, e molto apprezzati anche i birrifici artigianali (da Buti ilBirrificio di Buti; da Ponte a Moriano il birrificio Bruton; da Cenaia J63; da Pisa La Gilda dei Nani Birrai; da Livorno il Piccolo Birrificio Clandestino; da Piazza al Serchio La Petrognola e da Montecarlo Toptà) tant’è che alcuni sono tornati a casa con i fusti vuoti.

Applausi anche per il LeD Acoustic Duo, il duo acustico formato da Lucrezia Venanzi e Daniele Aiello che ha spaziato alle canzoni dei cartoni animati, al jazz, al pop, al rock tutto arrangiato con grande gusto e impreziosito dalla voce di Lucrezia Venanzi.

Magione Beer Art Festival e La Magione del Tau, che ha organizzato l’evento, vogliono inoltre ringraziare per la riuscita della manifestazione anche: Negozio Partner Enel Altopascio, Conceria M2 di Santa Croce sull’Arno, Riccardo Corredi Altopascio, Il Buon Pane di Altopascio, la Gioielleria Reggiani di Altopascio, Autotecnica Lucchese Srl, San Pietro A Vico,  Lucca, Linkem, la ditta Gianni Perna Snc di Gabriele Perna e i Vivai Ezio Bonini di Pescia.

Al prossimo anno.

Facebook https://www.facebook.com/magionebeerartfestival

Instagram https://www.instagram.com/magionebeerartfestival