Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Furto alla boutique Bonvicini: il Comune aumenterà la videosorveglianza

Furto alla boutique Bonvicini: il Comune aumenterà la videosorveglianza

L’amministrazione comunale prende posizione sul clamoroso furto compiuto la notte scorsa ai danni della nota boutique Bonvicini. I ladri hanno frantumato una vetrina con un estintore ed hanno portato via borse di Gucci per 150 mila euro.

“ll furto avvenuto alla boutique Bonvicini – dice la nota – è un evento che rattrista e al tempo stesso preoccupa tutta la città. Come amministrazione comunale siamo vicini alla famiglia e auspichiamo che il grande lavoro di indagine della Polizia di Stato possa presto dare i suoi frutti per assicurare i responsabili alla giustizia. 

Nonostante il grave problema della carenza di organico, il personale del Commissariato sta dando il massimo: ci preme ricordare ancora una volta che l’imminente trasferimento presso la nuova sede di viale Adua doterà la città di un presidio moderno e finalmente adeguato per uomini e donne della Polizia di Stato, con maggiore capienza e nuovi strumenti a disposizione.

Questo genere di furti purtroppo è all’ordine del giorno in tutta Europa, laddove ci siano boutique di una certa importanza, ed è per questo che su suggerimento delle forze dell’ordine, l’amministrazione ha già stanziato i fondi necessari affinchè già nel 2019 la città veda il suo imponente sistema di video sorveglianza ulteriormente integrato da uno strumento di supporto.

Si tratta di un varco di lettura di tutte le targhe, che in molte città europee viene utilizzato congiuntamente ad algoritmi, creati proprio per prevenire questo genere di crimini, che hanno spesso le stesse caratteristiche di realizzazione”.