Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Premiati in Comune i vincitori del concorso di poesia “Sguardi di versi” dell’istituto “Chini”

Premiati in Comune i vincitori del concorso di poesia “Sguardi di versi” dell’istituto “Chini”

Domenica pomeriggio una sala consiliare gremita in Municipio ha fatto da cornice alla premiazione della seconda edizione del concorso di poesia dell’istituto comprensivo Chini, intolato “Sguardi Di Versi”, ispirato alla mostra del MO.C.A., inaugurata proprio un anno fa: ben 562 partecipanti (un record) a questa edizione, con la speciale commissione della scuola che ha “eletto” dieci lavori dei ragazzi per la scuola primaria e altrettanti per la secondaria. Per tutti una pergamena-ricordo e gli applausi di presenti, oltre all’onore-onere di leggere di fronte alla platea la propria poesia.

A tenere a battesimo il concorso, il professore-assessore Bruno Ialuna, con la dirigente scolastica prof. Roberta Tommei, i professori Leonardo Pupilli e Fabrizio Pagni, per una manifestazione che ha riscosso un notevole gradimento tra i giovani studenti e tra gli stessi insegnanti e genitori.

Ecco i vincitori: tra i più  piccoli studenti della primaria, primo posto a Adam Rhourbali della quinta B delle De Amicis con la poesia “Paure”, per aver intuito che nella mente può originarsi e nascondersi ogni paura. Secondo posto per Marco Burlini, della V delle Don Facibeni per la poesia “Ho paura dei carabinieri”, terzo posto per Virginia Pizza della terza delle Casciani per “Ciao Dottore”. 

Ecco gli altri vincitori, dal quarto al decimo posto, per la scuola primaria: Elisa Fiore, Camilla Innocenti, Matteo Ghieri, Davide Santangelo, Gabriele Di Pasquale, Matia Varaku, Francesca Tognarini.

Per quanto riguarda la scuola secondaria, ha vinto il concorso di poesia Bianca Ludovica Martini (III E) con “Squali”, per aver affrontato l’argomento della paura, tema del concorso, con originalità ed efficacia. Secondo posto ex aequo per Andrea Landini (II E con “Mi sono preso uno spavento”) e per Annachiara Simoni (II G per “Questa è la mia claustrofobia”).

Ecco i premiati dal terzo posto al decimo. Margherita Luchi, Chiara Bastiani, Rachele Conti, Chiara Madocci, Manuel Cormaci, Alice Ghieri e Tiziana Giannini.