Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Terme Excelsior: omaggio a Leoncavallo con il soprano Eva Mabellini e il pianista Giuseppe Tavanti

Terme Excelsior: omaggio a Leoncavallo con il soprano Eva Mabellini e il pianista Giuseppe Tavanti

Natale e il nuovo anno si avvicinano a grandi passi: il 2019 sarà una data speciale per la città di Montecatini: ricorre infatti il centenario della morte del compositore Ruggero Leoncavallo, l’immortale autore dell’opera “Pagliacci”, che si spense proprio a Montecatini nel 1919. L’Accademia musicale montecatinese che porta il suo nome si prepara ad una seria di celebrazioni ed eventi, che trovano in quello di sabato 8 dicembre una gustosa anteprima.
Sabato 8 dicembre, alle ore 17, infatti, al Salone Storico delle Terme Excelsior, il soprano Eva Mabellini si esibirà in concerto insieme al pianista Giuseppe Tavanti, da sempre esecutore di livello internazionale del repertorio italiano, nonché biografo di Ruggero Leoncavallo.
Il soprano, artista pregevole nota per la sua versatilità vocale, accompagno dal maestro Tavanti interpreterà un ricco programma, con musiche di Ruggero Leoncavallo appunto, Giacomo Puccini, Pietro Mascagni e Giovanni Pennacchio, storico collaboratore di Leoncavallo.
Proprio Pennacchio, artefice del completamento dell’opera “Edipo re” che Leoncavallo lasciò incompiuta, sarà il valore aggiunto della serata: la professoressa Paola Chillemi, autrice del libro edito da Zecchini “Giovanni Pennacchio: un compositore all’ombra di Leoncavallo”, allieterà l’esibizione con una serie di note biografiche e stilistiche sull’artista napoletano.
Un pomeriggio di musica da non perdere, che si terrà in una delle “location leoncavalliana” per eccellenza, dove tra l’altro videro la luce in prima assoluta alcune delle sue operette, gemme della cosiddetta “piccola lirica”.
L’evento sarò offerto dalle Terme di Montecatini e dall’assessore al Turismo Alessandra De Paola ad ingresso libero, in linea con la tradizione di accoglienza ed ospitalità d’eccellenza che contraddistingue l’offerta turistica de “La Città del Natale”.