Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

All’istituto alberghiero presentazione del progetto dedicato alla prevenzione degli incidenti stradali

All’istituto alberghiero presentazione del progetto dedicato alla prevenzione degli incidenti stradali

A Montecatini Terme mercoledì 21 novembre all’istituto alberghiero Martini (Castello La Querceta), dalle 10, si terrà la presentazione agli studenti del progetto “L’Ultimo istante”, dedicato alla prevenzione degli incidenti stradali e alla memoria delle vittime, a cui interverrà anche il sindaco Bellandi oltre al comandante della Polizia Municipale Domenico Gatto.

Le statistiche sono chiare: le morti e i ferimenti per incidenti di strada superano le morti delle guerre sparse per il mondo. Appartengono alla stessa causa? In un certo senso sì: appartengono alla follia umana, appartengono ad alcune decisioni degli uomini. Differenze? Almeno una.

I decisori delle guerre possono anche morire a causa delle guerre stesse, ma raramente. Molti di più sono i morti fra coloro che non hanno deciso niente.
I morti a causa di incidenti stradali sono in genere almeno corresponsabili della propria morte.
Possiamo evitare le guerre?

Possiamo evitare le morti per incidenti stradali?
Le risposte alle due domande vorrebbero entrambe una risposta positiva, ma sappiamo tutti che la risposta non può essere data e se ci azzardiamo a fare previsioni siamo tutti portati a dare una risposta negativa. Che fare?
Ciò che possiamo: spiegare, sensibilizzare, coinvolgere in ciò che il senso comune indica essere desiderabile: diminuire le perdite, porre il nostro rapporto con la morte (inevitabile rapporto che dà senso alla vita) piantato nel suo percorso naturale, tanto da non aver bisogno di confrontarsi con ciò che ci attende, di sfidarlo, ma di pensare a ciò che ci attende cercando nel pensiero il nostro percorso, la nostra maturità, la nostra accettazione, il senso del nostro essere qui.
Claudio Balducci

Il PROGETTO, L’ULTIMO ISTANTE 2018, ATTENZIONE SULLA STRADA SI MUORE
E’ un grido di allarme elaborato in veste artistica, per combattere tutti assieme il quotidiano problema delle vittime della strada.

Un “modo”di affrontare i fatti con la sensibilità ed il coinvolgimento empatico, realizzato con la collaborazione di artisti, Onlus, scuole, Associazioni, studenti, dirigenti, e familiari di vittime della strada.

Il progetto L’ultimo Istante è un percorso che coinvolge la parte emozionale di noi. Una moltitudine di stimoli che avvolgono e coinvolgono i sensi, facendoci “vivere il messaggio in prima persona” (la prego di vedere il videoclip realizzato assieme agli studenti del Liceo Petrocchi di Pistoia -https://youtu.be/eo6nnC-z9ec).

Stimoli e che non creano paura irrazionale ma, muovendo le sfere della consapevolezza e della memoria, ci rendono più umilmente consci dei numerosi rischi quotidiani.

L’Ultimo Istante _2018 vuole essere un momento di riflessione collettivo, attraverso l’esposizione contemporanea del progetto in decine di città. Per creare una catena di solidarietà, per prevenire e per stringersi tutti assieme alle vittime ed ai loro familiari.

Vorremmo chiedere la Vostra attenzione, l’attenzione dei media, per “anticipare” la notizia, al fine di raggiungere altri Comuni, scuole, biblioteche e Associazioni, ma anche bar e pubblici esercizi, affinché l’informazione possa diventare “virale” e percepita ovunque.
Per diminuire i 3400 morti l’anno e le migliaia di giovani che restano disabili.

Il progetto viene messo a disposizione gratuitamente a Comuni, scuole e biblioteche..

Pagina Facebook: L’Ultimo Istante.
Organizzazione del progetto: Roberto Casati / 349-4491761 roberto@robertocasatidesign.com

SCHEDA_l’ultimo.istante2018.2