Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Terminata la copertura delle scuole “De Amicis” con riqualificazione energetica

Terminata la copertura delle scuole “De Amicis” con riqualificazione energetica

L’amministrazione comunale rende noto che è terminato il lavoro di rifacimento di copertura e di riqualificazione energetica delle scuole De Amicis e Lorenzini-Merlini: un lavoro iniziato nei mesi scorsi e completato grazie ai 240mila euro complessivi di stanziamento, dei quali 100mila messi a disposizione dalla Fondazione Caript, nell’ambito del Progetto Cantieri Aperti 2017 e i restanti 140mila provenienti da oneri di urbanizzazione, che rende più sicuro e funzionale tutto l’istituto.

Un lavoro ampio completato prima dell’avvio del nuovo anno scolastico, previsto per lunedì’ prossimo, assieme a numerosi altri interventi di manutenzione ordinaria, realizzati nel rispetto dei tempi.

Si ricordano in questo senso, in elenco dettagliato, (in alcuni casi ancora in corso di svolgimento fino a venerdì), il rifacimento di pavimenti al primo piano della scuola della Nievole, sia Fucini che Cinini, il rifacimento dell’intonaco al piano terra più il pavimento e l’impianto di riscaldamento della mensa sempre a Nievole; la tinteggiatura delle classi, riportate a “nuova vita”, che necessitavano di un intervento in tal senso, in ogni plesso scolastico cittadino.

E ancora, il rifacimento del pavimento nel corridoio della scuola materna Rodari e la verniciatura di cancello e ringhiera esterni; la verniciatura delle porte dei bagni delle scuole medie Chini; la sistemazione e lucidatura del parquet della palestra De Amicis, assieme ai bagni e agli spogliatoi della stessa; i lavori di falegnameria e idraulica necessari alla scuola Pascoli; la risistemazione del pavimento, dove necessario, del Nido d’Infanzia Piattelli e la verniciatura del cancello; la ripulitura con idropulitrice di tutti gli esterni delle scuole della città per renderle più accoglienti.

Fonte: Comune di Montecatini Terme / Matteo Baccellini – Ufficio stampa