Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Aperte le domande per ottenere il bonus sociale idrico integrativo per l’anno 2018

Aperte le domande per ottenere il bonus sociale idrico integrativo per l’anno 2018

A partire dal giorno 1/06/2018 fino al giorno 2/07/2018, i nuclei familiari in possesso dei requisiti sotto elencati possono presentare domanda per ottenere il BONUS Sociale Idrico Integrativo per i Servizi di Fognatura e Depurazione gestiti da Acque S.p.A. tramite Acque Toscane S.p.A., esclusivamente per l’abitazione di residenza, per l’anno 2018, a favore dei nuclei familiari in situazione di disagio sociale ed economico, previsto dall’Autorità Idrica Toscana.

Il bando scade il 02/07/2018 (VEDERE LINK NEL DETTAGLIO)

Per chiarezza, nel presente bando si utilizzeranno i seguenti termini: con utenti diretti indicheremo le utenze singole, con utenti indiretti le utenze condominiali. Agli utenti diretti che hanno diritto a fare richiesta è richiesto che siano intestatari dell’utenza, per almeno uno dei componenti il nucleo ISEE e che sia garantita la coincidenza:

  • della residenza anagrafica dell’intestatario del contratto di fornitura idrica con l’indirizzo di fornitura del medesimo contratto;
  • del nominativo e del codice fiscale dell’intestatario del contratto di fornitura idrica con il nominativo di un componente il nucleo ISEE. Agli utenti indiretti, il BONUS Integrativo per i Servizi di Fognatura e Depurazione è riconosciuto, a condizione che sia garantita la coincidenza tra la residenza anagrafica di un componente il nucleo ISEE e l’indirizzo della fornitura condominiale o aggregata di cui il medesimo nucleo usufruisce, ovvero a condizione che l’indirizzo di residenza anagrafica del richiedente sia riconducibile all’indirizzo di fornitura dell’utenza condominiale o aggregata. Gli utenti diretti/indiretti ammessi al BONUS Nazionale, i titolari di Carta Acquisti o di REI sono automaticamente ammessi al BONUS Sociale Idrico Integrativo per i Servizi di 3 Fognatura e Depurazione previa presentazione della domanda, presentata e sottoscritta da un componente il nucleo ISEE.

Art. 2 – Requisiti per l’ammissione al beneficio Possono accedere al beneficio i nuclei familiari che alla data di pubblicazione del presente bando siano in possesso dei seguenti requisiti e condizioni:

– residenza anagrafica nel Comune di Montecatini Terme;

– titolarità di un’utenza idrica diretta o fruitore di un’utenza idrica indiretta (limitatamente all’abitazione di residenza) (vedi art. 1).

– ISEE in corso di validità con valore pari o inferiore a € 8.107,50. La domanda può essere presentata sia per utenze dirette sia per utenze indirette. I richiedenti aventi un’utenza indiretta, dovranno allegare la dichiarazione dell’amministratore del condominio o del rappresentante del complesso condominiale, di impegno a riconoscere il beneficio tariffario all’utente richiedente, quando risulterà nelle bollette condominiali emesse, applicando la detrazione sull’importo dovuto dall’interessato per i consumi idrici.

Art. 3 – Ammontare del beneficio – Modalità di erogazione I destinatari del beneficio saranno individuati mediante la predisposizione di una graduatoria delle domande pervenute, a seguito dell’approvazione del presente bando, l’ammontare dei benefici non potrà superare lo stanziamento finanziario disponibile (pari ad € 3.801,69.

http://www.comune.montecatini-terme.pt.it/upload/montecatiniterme_ecm8/documentiallegati/Allegato%20A%20bando%202018_13660_2800.pdf