Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Special Olympics a Montecatini nel 2018: Biella ha consegnato la bandiera

Special Olympics a Montecatini nel 2018: Biella ha consegnato la bandiera

Il passaggio di consegne è ormai ufficiale. Venerdì scorso nel corso della cerimonia di chiusura dei giochi italiani 2017 a Biella, ultima tappa di una triplice location (oltre a Biella, i giochi estivi si sono svolti in date differenti anche a Terni e La Spezia), il delegato provinciale di Special Olympics del Piemonte Charlie Cremonte ha consegnato all’assessore Helga Bracali e al presidente del comitato organizzatore Moreno Mencarelli la bandiera dei prossimi giochi del 2018, rigorosamente ripiegata e chiusa come prevede il protocollo (vedi foto).

I giochi nazionali estivi Special Olympics, in un’unica sede tra Montecatini e la Valdinievole, si svolgeranno, la data è ormai ufficiale, dal 4 al 10 giugno 2018 e prevedono ben quindici discipline sportive con 3.500 atleti con disabilità intellettiva, più altrettante presenze tra familiari, accompagnatori e staff medico. Un’occasione per fare nuovamente sinergia tra sport, turismo, mondo della scuola e del volontariato e per confermare la grande capacità organizzativa della città di fronte a eventi di tale portata: una manifestazione che cadrà oltre tutto nel 50° anniversario della nascita di Special Olympics, organizzazione mondiale fondata nel 1968 da Eunice Kennedy Shriver, sorella di John Fitzgerald Kennedy.

Quella del 2018 sarà un’edizione ricca di sport, di buoni sentimenti, di discipline e sempre più votata all’inclusione sociale degli atleti, fedele allo spirito dei giochi in cui non prevale mai l’agonismo ma la voglia di stare assieme e di “lottare con tutte le proprie forze, anche se alla fine non dovessi vincere”: sarà comunque l’occasione per i tanti atleti italiani di mettersi in mostra in vista dei mondiali 2019 di S0 che si svolgeranno ad Abu Dhabi.

 

Fonte: Comune di Montecatini Terme / Matteo Baccellini-Ufficio stampa