Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

I risultati del convegno del Comune per fare il punto sull’aria che respiriamo

I risultati del convegno del Comune per fare il punto sull’aria che respiriamo

Lo spirito dell’evento “Conoscere l’aria che respiriamo” è stato quello di sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche ambientali, in particolare sulle problematiche legate alla qualità dell’aria, in quanto bene comune che non ha confini. Nel corso dell’incontro in sala consiliare è stato spiegato come i comportamenti individuali incidano fortemente sui livelli di inquinamento: le azioni corrette e consapevoli possono comportare significative riduzioni delle emissioni ed un deciso miglioramento della qualità dell’aria. Temi approfonditi dal dottore in scienze chimiche e chimica applicata per l’ambiente Roberto Scodellini.

In sala consiliare si è parlato di cosa sono gli inquinanti, come si generano e come possiamo limitarli e anche delle reazioni chimiche della combustione di gasolio e legna senza dimenticare i valori limite della qualità dell’aria, alla presenza anche degli assessori dei comuni di Pieve a Nievole e Monsummano Terme.

Altro aspetto importante toccato nel corso dell’incontro è stato quello delle centraline di monitoraggio dell’aria con un focus sulla meteorologia e come questa influenzi i livelli del Pm10 e alcuni cenni sull’effetto serra e buco dell’ozono.

Concludendo si è potuto constatare  che, nell’ultimo quinquennio dai dati e analisi condotte da Arpat e Lamma, si è verificato un miglioramento delle concentrazioni degli inquinanti monitorati: tuttavia persistono degli episodi acuti in determinati periodi dell’anno con picchi di accumuli del Pm10, che costringono le amministrazioni comunali ad assumere talvolta provvedimenti di emergenza.

Nell’ambito delle azioni di educazione e sensibilizzazione ambientali alle problematiche sopra esposte, l’assessore all’ambiente Franco Pazzaglini ha ritenuto utile e strategico promuovere l’informazione e la divulgazione: sono in cantiere successivi incontri rivolti alla cittadinanza e soprattutto alle scuole.

Fonte: Comune di Montecatini Terme

Leave a Comment