Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Approvati dal Comune cinque progetti di “Mytime for Montecatini”

Approvati dal Comune cinque progetti di “Mytime for Montecatini”

Il Comune di Montecatini ha reso noti i cinque progetti approvati e finanziati nell’ambito del My Time for Montecatini, un’iniziativa attivata dal 2010 e riservata alle associazioni che dedicano tempo e risorse alla città, con progetti educativi e con finalità sociali che attraverso un bando dell’amministrazione, da sempre attenta alla rotazione delle singole associazioni, ottengono punteggi in base alla qualità e al tipo di proposta per ottenere conseguenti finanziamenti. L’amministrazione per My Time 2016 complessivamente ha stanziato circa 15.500 euro.

Quest’anno i vincitori del progetto dell’area delle politiche sociali, educative e giovanili (responsabile è la dottoressa Lilia Bagnoli) , sono stati cinque: quello della Società di Soccorso Pubblico, dell’associazione culturale “Le strenne di Baal”, dell’Aps “Crescere insieme”, dell’associazione “Be Rock” e dell’Asd Scacchi Montecatini.

“Si tratta di progetti sostenuti dall’amministrazione che hanno alla base idee giovani, con e soprattutto che vadano a inserirsi nel tessuto sociale della città – ha detto in conferenza stampa l’assessore Ennio Rucco – Progetti che partono da importanti collaborazioni con il mondo dell’associazionismo. Siamo orgogliosi di poter proseguire e sostenere un’iniziativa che non può che fare del bene alla città in diversi modi”.

Nello specifico “Be Rock”, associazione culturale di Thomas Bottaini, si dedicherà al cyber bullismo, spiegando a giovani e meno giovani con tre incontri nelle scuole la pericolosità di un fenomeno in preoccupante crescita.

“Le Streene di Baal”, associazione curata da Luca Privitera e Elena Ferretti, proporrà dal 1 ottobre tra Terme Tamerici ed Excelsior cinque spettacoli teatrali, dedicati a sogno e follia, le fiabe per i bambini, la morte, la guerra, tutti di denuncia sociale sull’onda di un progetto dal nome “Sconfinamenti”, che punta su interviste per strada  con storie importanti della vita di tutti i giorni.

“Crescere insieme”, costola di Confartigianato Persone, attraverso il presidente Simone Balli e la psicologa Giusy Incardona attiveranno invece un ciclo di conferenze (dal 24 settembre) sull’essere genitori efficaci, per trovare risposte pratiche e migliorare il rapporto con i propri figli, sia alla sede di Crescere insieme (piazzetta Funicolare) che alla sede di Confartigianato in via Pistoiese.

Al Soccorso Pubblico di via Manin da inizio novembre saranno organizzati invece cinque incontri dal titolo “Essere benessere”, promossi da Paolo Boldrini e dalla psicoterapeuta Sara Socci per favorire la mens sana in corpore sano e combattere ansia e stress, la depressione, aiutare ad accettare il peso corporeo e migliorare le relazioni amorose.

Anche l’Asd Montecatin Scacchi ha visto approvato il proprio progetto My Time for Montecatini 2016.

Fonte: Comune di Montecatini Terme

Leave a Comment