Pages Navigation Menu

Tutte le news della tua città

Maggiori controlli alle stazioni, telecamere nel sottopasso

Proseguono gli incontri serrati tra amministrazione comunale, Forze dell’ordine e Rfi per potenziare i controlli alle stazioni cittadine: controlli che nella nottata hanno contribuito alla lotta contri i bivacchi notturni, grazie al fermo e al successivo arresto di un cittadino comunitario da parte della Guardia di Finanza, per il quale era già pendente una condanna.

Nell’incontro di stamani è emersa la volontà da parte della giunta di ottenere una maggiore attenzione alle situazioni di disagio che spesso si manifestano dentro la stazione di Piazza Italia sin dalle prime ore della sera e fino alle prime luci dell’alba. L’obiettivo è quello di potenziare il coordinamento tra Polfer e Forze dell’Ordine per arrivare a risultati più concreti in termini lotta al degrado e sicurezza negli scali ferroviari di Montecatini.

In questo senso la giunta ha accolto con favore il progetto di Rete Feroviaria di installare sei nuove telecamere di sorveglianza nel sottopasso appena inaugurato in direzione di via Cividale. Proprio stamani è stato impostato l’accordo che nei prossimi mesi, porterà anche all’installazione al Commissariato di Polizia di due nuovi monitor di video sorveglianza e di collegamento con la stazione centrale stessa, per consentire interventi più rapidi e incisivi in quello che deve essere considerato a tutti gli effetti il primo biglietto da visita della città, ovvero la stazione di Mazzoni.

Così l’assessore De Paola al termine dell’incontro: “L’Amministrazione ha investito molte risorse nella nascita di un punto informazione anti degrado alla stazione principale (inaugurato nello scorso febbraio), nell’attività mattutina dei Carabinieri in pensione e del servizio cortesia alla Stazione Montecatini Centro, ma se durante la notte non siamo supportati da un controllo forte del territorio anti bivacco, delinquenza e prostituzione questi sforzi rischiano di diventare inutili. Abbiamo perciò chiesto e ottenuto rassicurazioni per una serie di interventi capillari e mirati, e l’arresto di questa notte è una buona notizia per la comunità di Montecatini Terme. Un ringraziamento va a tutte le forze dell’Ordine, in particolar modo alla Guardia di Finanza per l’azione di questa notte, per la volontà e l’impegno che mettono tra le difficoltà generali da affrontare ogni giorno”.

Fonte: Comune di Montecatini Terme

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *